L’ASSESSORE CALIGIURI VISITA IL PORTO

L’ASSESSORE CALIGIURI VISITA IL PORTO TOUR CULTURALE NEL CASTELLO DUCALE TAPPA AL QUADRATO COMPAGNA CON BARABARA MATERA Corigliano (CS), Martedì 11 Maggio 2010 – Full immersion nella città di Corigliano per il Prof. Mario CALIGIURI alla sua prima uscita pubblica come neo Assessore alla Cultura della Regione Calabria. Dalle stanze del magico Castello Ducale, nel Centro Storico, fino alle porte del “Quadrato Compagna” per poi spingersi, a pochi passi più in là, per visitare il Santuario di S.Maria ad Nives e raggiungere, infine, l’area portuale. Una vera e propria visita guidata sia al patrimonio architettonico sia agli investimenti strategici in progress della più grande ed importante città della Sibaritide. A fare da guida all’Assessore CALIGIURI il Deputato Giovanni DIMA ed il Sindaco Pasqualina STRAFACE. Ad accompagnare la singolare delegazione, un’ospite d’eccezione, l’Eurodeputata Barbara MATERA, accompagnata dal Presidente di Otto Torri sullo Jonio Lenin MONTESANTO. L’occasione della tappa coriglianese per il titolare regionale della Cultura è stata la partecipazione dello stesso CALIGIURI, anche nella sua veste di stimato Docente di Pedagogia della Comunicazione all’Università, al momento didattico della 9° Edizione Regionale della Festa dell’Europa, ospitata nella Sala degli Specchi del Castello. Lo speciale tour è ovviamente partito, sia per l’Assessore CALIGIURI che per l’On. MATERA, dalle stanze signorili del Castello Ducale. Dal “piano prigioni” al “piano ammezzato”, nelle cucine; dal “piano nobile” con la sua sala da pranzo, il corridoio delle armi, la sala della musica e la sala di rappresentanza, le camere da letto del barone e della baronessa, fin sopra la Torre Mastio. Dal Centro Storico a Schiavonea. L’On. DIMA ha qui illustrato all’Assessore CALIGIURI i lavori che stanno interessando il celebre “Quadrato Campagna”, struttura storica pronta a diventare “Palazzo delle Fiere”. A pochi metri, i due speciali ospiti sono stati accompagnati a piedi presso il Santuario di S. Maria ad Nives. Non poteva mancare la visita al Porto di Corigliano, per assistere alle operazioni di imbarco della nave “Ammarì” della compagnia “Ustica Lines” ed essere informati sulle iniziative intraprese dall’Amministrazione Comunale per lo sviluppo della struttura portuale e delle autostrade del mare.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta