INTIMIDAZIONE PETRAMALA, SOLIDARIETÀ DALLA RSU

INTIMIDAZIONE PETRAMALA, SOLIDARIETÀ DALLA RSU SALVATI: CONDANNA PER IL VILE GESTO NOTA CONGIUNTA CON COLOMBO E LONGO Cariati (CS), Lunedì 12 Aprile 2010 – Esprimiamo a nome personale e della Rappresentanza Sindacale Unitaria (RSU)/Asp, i sentimenti di solidarietà e vicinanza al Direttore Generale Franco PETRAMALA, al Direttore Sanitario Antonio SCALZO e al funzionario Michele FAZZOLARI, per i diversi episodi di intimidazione di cui sono stati, nei giorni scorsi, destinatari. Lettere intimidatorie a PETRAMALA e SCALZO più automobile incendiata nella notte scorsa a FAZZOLARI. Ad esprimere ferma condanna per il grave accaduto sono Sergio SALVATI presidente della RSU, Francesco COLOMBA coordinatore RSU e Franco LONGO vice coordinatore RSU. “Non possiamo che condannare – dice Sergio SALVATI – un gesto che è vile nei modi e nelle intenzioni. La civiltà umana prima ancora che giuridica, alla quale ci sentiamo di appartenere per formazione ed impegno, erige un muro invalicabile rispetto a quanti dimostrano, con simile arroganza e forme di ricatto, di non poter appartenere ad una società democratica e pluralista. Siamo vicini alle vittime di questi comportamenti ed alle loro famiglie. Allo stesso tempo invitiamo le forze dell’ordine – conclude SALVATI – a fare presto massima chiarezza sull’inquietante ed intollerabile manifestazione di violenza, che inquina il clima sociale del nostro territorio e della provincia”.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta