Fà retromarcia col fuoristrada ed uccide, involontariamente, la figlia di 13 mesi.

CAMIGLIATELLO: Grave tragedia a Croce di Magara, sulla Sila cosentina a pochi chilometri da Camigliatello. Faceva manovra con il proprio fuoristrada e non si è accorto che la figlia di appena 13 mesi era finita in prossimità della vettura. Drammatica la dinamica che è emersa dalle prime ricostruzioni. La bambina si trovava a casa del nonno e vedendo il padre andare via si sarebbe allontanata dal controllo dei parenti. Il padre ingranando la retromarcia del fuoristrada l’ha investita. L’impatto è stato fatale: Mirella è morta sul colpo. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e il personale del 118 che, però, non ha potuto fare altro che constatare il decesso. Dell’accaduto sono stati informati i carabinieri che hanno avviato gli accertamenti per ricostruire la dinamica dell’ incidente. Il padre, visibilmente sotto choc, ha fornito delle indicazioni frammentarie. Gli investigatori hanno sentito anche gli altri familiari che hanno fornito tutti gli elementi utili per ricostruire il fatto. Dell’incidente è stata informata anche la Procura della Repubblica. Nelle prossime ore il magistrato di turno dovrà decidere se far eseguire l’autopsia oppure se, dopo gli accertamenti del medico legale, disporre la restituzione del corpo della bambina ai familiari per far celebrare i funerali.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta