Eseguiti tre provvedimenti di custodia cautelare in carcere per furto.

I carabinieri della Compagnia di Rossano, nella prima serata di oggi, hanno dato esecuzione ad un provvedimento definitivo di custodia cautelare in carcere nei confronti di S.F.S., classe 1990, A.M., classe 1988, L.R.A. classe 1974, tutti rossanesi e volti noti alle forze dell’ordine per il reato di furto aggravato in abitazione, emesso dal Tribunale di Castrovillari.
I ladri, il 21 gennaio 2016, avevano perpetrato un furto in un’abitazione di un anziano di Rossano, asportandogli vari oggetti preziosi ed ori per un valore di circa mille euro.
Le indagini svolte dal Nucleo Operativo e Radiomobile in collaborazione con la Stazione Carabinieri di Rossano Centro, si erano subito dirette verso i responsabili grazie alla attenta analisi di filmati di impianti di videosorveglianza e accurati accertamenti svolti sui luoghi del furto.
I tre malviventi, avendo optato per il giudizio abbreviato, sono stati condannati a pene che vanno dai 2 anni e 3 mesi ai 2 anni e 11 mesi ed al termine delle formalità di rito svolte presso la Compagnia Carabinieri di Rossano, sono stati tradotti presso la Casa Circondariale di Castrovillari.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta