È Aldo Iozzi (cariatese) il commissario scelto e nominato da Fratelli di Italia nella città di Crotone area Nord.

Nel frattempo, si è tenuto proprio stamani, un incontro tra lo stesso Aldo Iozzi, Gianni Iaconis, il neo commissario del Circolo territoriale del partito FdI, (scelto dal coordinatore provinciale Michele De Simone) e la consigliera Anna Maria Cantafora.
La finalità dell’incontro, è stata quella di individuare una strategia politica comune, che abbia come unico scopo la concreta realizzazione di obiettivi a medio e lungo termine per la città.
Cariatese di nascita e crotonese acquisito, a completamento delle sue referenze politiche vi è il nuovo incarico di commissario del circolo di Fratelli d’Italia, che delineerebbe una nuova fase senza precedenti per Cariati e per Crotone; ed Aldo Iozzi potrebbe rappresentare un ponte di collegamento tra questi due luoghi, che seppur appartenenti a due distinte province, presentano evidentemente, elementi di comunanza dal punto di vista culturale, geografico, agroalimentare, paesaggistico, climatico, tali da poter essere identificati come un’unica area metropolitana, destinataria di interventi significativi ed omogenei.
Un incarico per Aldo Iozzi, che fa bene a Cariati e a Crotone, all’altezza di sugellare un’unione di intenti tra il basso jonio cosentino e quello crotonese; entrambi questi luoghi, hanno bisogno di un riscatto, di non sentirsi più la cenerentola della Calabria. Due comuni, che necessitano di essere rappresentanti e rappresentati anche ai tavoli regionali e per fare ciò, vi è necessità di competenze specifiche e di amore per la propria terra, che in fondo, rappresenta il motore propulsore di ogni azione positiva.

Print Friendly, PDF & Email

Views: 699

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta