DIRITTO ALLA MOBILITÀ, VENERDÌ 30 ASSALTO AL TRENO. OBIETTIVO: ADEGUARE A STANDARD EUROPEI TRATTA IONICA

LUNEDÌ 19 INCONTRO DEI SINDACI CON ASS. MUSMANNO

Venerdì 16 settembre 2016 – Mobilità, partecipare numerosi alla manifestazione ASSALTO AL TRENO per rivendicare il diritto ad avere servizi migliori, un trasporto adeguato agli standard europei e il ripristino dei treni che sono stati soppressi.

È, questo, l’appello che il Primo Cittadino Angelo DONNICI rivolge ai cittadini e ai colleghi sindaci di tutta la fascia ionica in occasione della manifestazione prevista VENERDÌ 30 SETTEMBRE.

Per affrontare le problematiche relative alla tratta Sibari-Catanzaro Lido – annuncia – LUNEDÌ 19, insieme ai Sindaci di Crucoli, Melissa, Strongoli, Pietrapaola e Calopezzati incontreremo l’assessore regionale ai trasporti Roberto MUSMANNO, alle ORE 18 a nella TORRE ARAGONESE a Torre Melissa.

L’assalto pacifico – afferma il Sindaco – ha l’obiettivo di sensibilizzare e sollecitare il Ministro dei Trasporti e le istituzioni affinchè si intervenga sulla ferrovia jonica, unico tratto non ancora elettrificato. Anche se sono stati modificati gli orari da Trenitalia e a Mandatoriccio sostano sei treni al giorno, lo stato di arretratezza rimane ancora vergognoso. Bisogna adeguare la linea agli standard europei e garantire servizi migliori ai tanti pendolari che ogni giorno sono costretti a viaggiare sulle littorine. L’Amministrazione Comunale – conclude – si sta battendo da anni per il miglioramento dei trasporti locali e continuerà a difendere questo diritto inalienabile.

L’iniziativa, che prevede una massiccia presenza di utenze sui vagoni per 10-20 chilometri, è organizzata e guidata dal CIUFER nelle vesti del presidente prof Domenico GATTUSO e del delegato d.ssa  Errico LUCIANA ed e’ sostenuta da tutte le associazioni della Rete Ferrovia Ionica Bene Comune.

D.ssa Errico Luciana
Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta