DA MARTEDÌ TARIFFA IGIENE AMBIENTALE

DA MARTEDÌ TARIFFA IGIENE AMBIENTALE PARTE LA TRACCIABILITÀ TELEMATICA DEI RIFIUTI DA FEBBRAIO CODICI A BARRE A 2500 UTENZE SARACENA (CS), Lunedì 22 Marzo 2010 – Passaggio alla Tariffa di Igiene Ambientale (TIA): si parte, effettivamente, MERCOLEDÌ 24 MARZO. Dalle Ore 7 del mattino verranno depositati, infatti, i primi sacchetti con i codici a barre. Si inaugura, così, in Calabria la tracciabilità dei rifiuti. Una rivoluzione culturale rispetto al concetto stesso di rifiuto, targata SARACENA. E’ dal 28 del mese di Febbraio che proseguono gli incontri informativi sul nuovo servizio di raccolta, gestione e tracciabilità telematica dei rifiuti, con la consegna degli appositi codici a barre per i sacchetti ad oltre 2500 utenze cittadine. Prende così forma concreta quello che da più parti è stato riconosciuto, nel panorama meridionale, come il singolare record positivo della Città del Moscato Passito e cioè l’anticipo dell’adozione del sistema TIA rispetto alle stesse previsioni normative; record che si aggiunge al primato, calabrese, per le percentuali di raccolta differenziata. Dai soli metri quadrati delle abitazioni, come unico parametro di misurazione della tassa, si passa all’inclusione della qualità effettiva, quindi misurata, del rispetto ambientale, attraverso la raccolta differenziata. La qualità del servizio sarà monitorata attraverso i lettori ottici. E da qui deriverà il costo, variabile in base alla condotta ambientale, della tariffa (TIA). Hanno riscosso notevole successo di partecipazione gli incontri informativi che, dallo scorso mese di Febbraio, continuano a tenersi presso la Sala Consiliare di Saracena alla presenza degli Assessori, del Sindaco Mario Albino GAGLIARDI e di Pasquale DI VASTO – Direttore Generale dell’Azienda Speciale Pluriservizi. Oltre 2500 utenti sono stati già dotati di codice a barre, strumento che servirà alla valutazione e alla trasformazione dei punti sulle quali saranno riconosciute le premialità a quanti faranno la raccolta differenziata assiduamente e con migliore tasso di differenziazione.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta