CONTINUA LA PROTESTA DI ASSOCIAZIONI, AGRICOLTORI, ALLEVATORI IN LOCALITA’ “PIPINO” A SCALA COELI.

I fatti La strada di accesso alla discarica è costituita da un sentiero trasformato in una pista mediante l’esecuzione di lavori abusivi da parte della Bieco, con conseguente rinvio a giudizio da parte dell’Autorità Giudiziaria. In questi giorni, la Bieco continua ad eseguire lavori abusivi su tale “strada” come da verbale della Polizia Municipale di Scala Coeli del 20 febbraio 2014. In un paese normale non sarebbe consentito perseverare nell’esecuzione di lavori abusivi. Inoltre il 24 febbraio 2014 sulla strada comunale Capoferro/Cordarella che consente l’accesso alla discarica, è stata emanata l’ordinanza di divieto assoluto di transito. Essendo questi i fatti, si avvisano i tecnici dell’Arpacal, chiamati alla verifica dei lavori, in ottemperanza alla diffida del 2 ottobre 2013, a munirsi di scarponi in quanto la discarica può essere raggiunta solo a piedi dopo aver attraversato fango e sterco animale. Il Comitato Antidiscarica Le Lampare Cariati

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta