CARIATI. INCLUSIONE, PROGETTI SPECIFICI PER PERCETTORI REDDITO

COMUNICATO STAMPA N. 112 – FONTE: COMUNE DI CARIATI (Cs) – 1.6.2021


ATTIVITÀ DEFINITE CON ATTO INDIRIZZO GIUNTA  

SARANNO COORDINATE DA EQUIPE MULTIDISCIPLINARE

CARIATI (Cs), martedì 1° giugno 2021 – Progetti utili alla Collettività (PUC), dal supporto organizzativo e logistico agli eventi comunali, teatrali e museali all’attività di guida e gestione di un info point turistico (cultura); dall’assistenza domiciliare agli anziani, di accompagnamento per disabili (sociale); fino alle attività di conservazione e manutenzione degli arredi urbani, di pulizia delle aree verdi, degli edifici e degli spazi pubblici (ambiente e tutela dei beni comuni). – Sono, queste, alcune delle mansioni che svolgeranno i beneficiari di Reddito di Cittadinanza residenti nel territorio comunale.

Attraverso un atto di indirizzo, deliberato nei giorni scorsi, la Giunta Municipale di Cariati, comune capofila dell’Ambito Territoriale Sociale (ATS) n.2 che vede co-protagonisti i comuni di Bocchigliero, Campana, Mandatoriccio, Pietrapaola, Scala Coeli, Terravecchia, in un più ampio progetto di contrasto alla povertà, ha individuato in questi ambiti le attività specifiche che meglio si addicono ai bisogni e alle esigenze della comunità.

Le aree di intervento, inoltre, guardano e rispondono meglio ai profili e alle competenze dei destinatari del progetto di contrasto alla povertà e di inclusione sociale. Proseguono i colloqui per definire al meglio la combinazione tra ambiti e lavoratori.

I soggetti percettori del Reddito di Cittadinanza (RDC), coordinati da un equipe multidisciplinare e sulla base di un monte ore settimanale, si occuperanno, inoltre, dell’assistenza alle operazioni di salita e discesa degli studenti dallo scuolabus nel periodo scolastico e nel supporto alle famiglie con soggetti fragili.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta