CALCIO: Domani al Comunale, prova del 9, per il Cariati di Mister Filareti.

Che sarebbe stata una partenza difficile nessuno, tra gli sportivi della compagine del Cariati Calcio, se lo sarebbe sognato lontanamente, visto il buon potenziale del collettivo locale. Una sconfitta mortificante nella prima giornata di campionato ad opera di una modesta Olimpic Acri, poi un pareggio esterno sul campo neutro di Belvedere conseguito con la non trascendetale formazione del Santagata D’Esaro, per non parlare poi della cocente e pesante sconfitta esterna subita dal Marina Schiavonea per 6 a 2 in Coppa Calabria. Domenica 5 ottobre a Cariati giunge la compagine del Casali Presilani, reduce da un pareggio interno per 3 a 3 con la Marina Schiavonea. Domani, dunque, nelle file della squadra bianca azzurra ci sarà, probabilmente, tanta voglia di pronto riscatto davanti ai propri fans e soprattutto l’undici del tecnico Vincenzo Filareti vorrà centrare il primo successo stagionale. Domani, cinque ottobre, il Cariati Calcio cercherà la scossa per rasettare tutto e ricominciare daccapo. Il presidente Sabatino Tosto nella giornata di ieri è stato abbastanza chiaro, si aspetta dai suoi calciatori una prova convincente e vincente; massimo rispetto per la squadra del Casali Presilani, ma il Cariati Calcio può e deve cercare di incamerare l’intera posta. Venti i convocati da Filareti per il match di domani pomeriggio. Ci sarà Gianluca Castrignanò, valido centrocampista e certamente pedina preziosa che dovrà rimpolpare il centrocampo biancoazzurro, apparso in queste prime due giornate di campionato alquanto asfittico. La partita di domani sarà certamente una sorta di prova del nove per poter comprendere se il collettivo allenato da Vincenzo Filareti ha gettato fumo negli occhi degli sportivi locali oppure è veramente formazione quadrata che può competere alla pari con chiunque per la vittoria del campionato in corso. Per quanto concerne la formazione che domani scenderà in campo contro la compagine del Casali Presilani l’allenatore del Cariati non ha lasciato trapelare nulla, ma ha tutti gli effettivi disponibili. Tante le opzioni e le frecce nell’arco del trainer biancazzurro, non ha che da scegliere!

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta