ATTI VANDALICI NELLA NOTTE

ATTI VANDALICI NELLA NOTTE DANNEGGIATA VILLETTA LAVORATORI DEL MARE SERO:TOLLERANZA ZERO VERSO I BARBARI CARIATI (Cs), Giovedì 18 Agosto 2011 – Atti vandalici durante la notte nella villetta sul lungomare “Lavoratori del mare”. Numerosi i danni. Distrutto l’impianto di pubblica illuminazione, asportati 5 coperchi pozzetto in plastica e la griglia in ferro che contiene la tubazione dello scarico dell’acqua. A darne notizia è l’assessore alla manutenzione del patrimonio e dei servizi comunali Sergio SALVATI. Il sindaco Filippo SERO e la Giunta condannano il gesto e questo modo barbaro di violentare spazi e servizi della comunità. “Queste forme di inaccettabile vandalismo – dichiara SERO – non sono la causa di una movida notturna. Sono soltanto espressioni di arroganza e di degenerazione, verso i quali bisogna dimostrare, senza alcuna esitazione, tolleranza zero. Bisogna saper stare insieme nel rispetto delle regole civili, avendo cura del patrimonio e del bene comune. Piazze, strade, monumenti, villette, marciapiedi, giardini, piante e illuminazione pubblica, fontane etc, appartengono a tutti i cariatesi che se debbono poter servire, senza alcuna menomazione da parte di qualche sciagurato. Insisto – conclude il Sindaco – affinché le forze dell’ordine, agenti della polizia municipale inclusi, continuino a vigilare sul territorio, prevenendo e reprimendo, con durezza, quanto hanno evidente bisogno di essere educati, con le buone e con la cattive, alla convivenza ordinata e pacifica”.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta