A SCUOLA DI ECONOMIA SOSTENIBILE

GLI STUDENTI UNISG FANNO TAPPA A CARIATI

A scuola di economia sostenibile. Sono in 28, di nazionalità diversa, hanno seguito ieri mattina (martedì 8) tutte le fasi e le operazioni della pesca, nel Porto di Cariati.  Sono gli studenti dell’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo, ospiti per una settimana della condotta Slow Food di Crotone, guidata dal fiduciario Antonio D’ANTONIO, che li condurrà alla scoperta dell’identità enogastronomica del territorio.

 

Con gli universitari seguiti dal tutor Luigi MONACO c’era anche la 3a F del Liceo Classico Pitagora accompagnata dalla docente Mariella COSENTINO. Con il liceo la Condotta Slow Food ha avviato, è il primo caso in tutta Italia, il progetto di formazione alternanza scuola-lavoro.  

 

Questa prima tappa nella provincia di Cosenza (seguita da quella a Rossano, alla Fabbrica e al Museo della Liquirizia Amarelli) è stata co-organizzata con il GAC BORMAS, il Gruppo di Azione Costiera “I Borghi marinari della Sibaritide” guidato dal Presidente Cataldo MINÒ, e la Condotta Pollino Sibaritide Arberia. Per quest’ultima sono presenti il Fiduciario Lenin MONTESANTO ed i soci Cristiana SMURRA e Damiano MONTESANTO.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta