2 arresti per furto di legna.

Nel pomeriggio di ieri, i Carabinieri della Compagnia di Rossano hanno tratto in arresto per furto aggravato due rossanesi, s.a. cinquantacinquenne con precedenti di polizia per reati contro il patrimonio e s.e., venticinquenne, celibe.

Nella circostanza, i militari della Stazione di Cropalati (CS), durante un mirato servizio volto ad infrenare il fenomeno dei furti di legna, che comporta gravi rischi ambientali, sorprendevano i predetti mentre stavano asportando dieci quintali circa di legname di quercia precedentemente tagliata con una motosega da area di proprietà comunale. La refurtiva veniva restituita agli aventi diritto e gli arrestati, venivano rimessi in libertà ai sensi dell’art. 121 disp. att. c.p.p., su disposizione del PM di turno della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Castrovillari.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta