Verranno soppresse in Italia quasi 700 sedi del Giudice di Pace. Tra queste quella di Cariati.

Con un recente provvedimento del Ministero della Giustizia, che trova fondamento in una serie di disposti normativi, vengono soppresse in Italia quasi 700 sedi del Giudice di Pace. Tra queste quella di Cariati. La disposizione cancella in modo definitivo l’esercizio della giustizia di prossimità. Un modo semplice e diretto, per reati minori, di trovare subito una risoluzione tra le parti contraenti. Ormai tra spostamenti onerosi e problematici, al fine di raggiungere le poche sedi giudiziarie rimaste – la giá nota chiusura del Tribunale di Rossano ne é un esempio – e la triplicazione delle spese del processo, il cittadino comune viene privato di ogni possibilità di accedere alla giustizia e la piccola imprenditoria, che sopravvivono proprio grazie a transazioni di piccola entità, sono definitivamente condannate al fallimento. La rottamazione della giustizia “minore” distrugge definitivamente tutta la microeconomia che costituisce la forza trainante del Paese e che ruota attorno alle piccole e medie sedi.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta