Grandissimo successo per il convegno “il Cuore dello Sport”, organizzato dall’Associazione di volontariato “Gli amici del Cuore”.

Ha ottenuto un grosso successo di critica e di pubblico il convegno scientifico – sportivo il “Cuore dello Sport” tenuto, martedì scorso, nell’affollatissimo Auditorium, del Centro Sociale di Cariati, organizzato dall’Associazione di volontariato “Gli amici del Cuore”. Ricordiamo che questa associazione, nata nel 2010, opera, tra l’altro, nel settore dell’assistenza sociale e socio-sanitaria, per diffondere la cultura della salute, attraverso la prevenzione delle malattie cardiache; aiuta e sostiene gli associati colpiti da cardiopatie, con visite di controllo in ospedale e, nelle fasi successive all’evento, li guida a reinserirsi nel contesto sociale e nella scelta di appropriate forme di riabilitazione. Quest’appuntamento rientra nella campagna nazionale di sensibilizzazione e raccolta fondi, per la ricerca cardiologica “Per il tuo cuore”, che si sta svolgendo in questi giorni in tutta Italia, promossa dalla fondazione -Per il tuo Cuore – HCF Onlus-. Il meeting, coordinato dal responsabile del Servizio di Cardiologia dell’Ospedale di Cariati, dott. Nicola Cosentino, è stato seguito ed apprezzato dai tanti soci e simpatizzanti, per la maggior parte giovani sportivi, provenienti anche dai centri vicini. Ha aperto i lavori, la Presidente dell’Associazione prof. Diamantina Ricciardelli che ha illustrato, tra l’altro, le finalità dell’associazione. Dopo i saluti del Sindaco di Cariati, Filippo Sero e del Presidente Regionale del Conacuore dott. Antonello Rossi, è seguito l’intervento del dott. Riccardo Borselli, Direttore Centrale SUEM-118 di Cosenza, che ha trattato il tema “La defibrillazione precoce e la catena della sopravvivenza” per sostenere l’efficacia e la potenzialità dei defibrillatori automatici esterni (DAE) soprattutto in considerazione della finalità che accomuna, tra l’altro, le associazioni come quelle degli Amici del Cuore, ovvero prevenire la morte cardiaca improvvisa. Ha preso, poi, la parola, il giovane Andrea Russo, team manager del Modena Calcio, nativo di Cariati, che ha illustrato, con grande competenza ed esperienza, ai tantissimi allievi delle scuole calcio presenti in sala, il percorso settimanale della gestione alimentare del calciatore professionista, tema importantissimo e di grande attualità, che precede il filo conduttore del prossimo Expo 2015 di Milano. Eccezionale e ricco di significato è stato, poi, il contributo d’idee e di esperienze di “Una vita per lo sport” dato da Mister Emiliano Mondonico, opinionista della Domenica Sportiva di Rai 2 e già allenatore di numerose squadre di serie A, intervistato da Andrea Russo. I due ospiti sportivi hanno, poi, consegnato, a nome dell’associazione “Gli Amici del Cuore”, le pergamene con gli attestati di stima agli allenatori e ai dirigenti degli allievi delle scuole calcio del territorio e ai professori degli alunni delle scuole medie, con questa motivazione: ”Per il costante impegno dimostrato, attraverso la promozione, tra i giovani, della pratica sportiva, finalizzata ad un corretto stile di vita, presupposto di una vera e propria prevenzione dalle patologie cardio circolatorie e da eventuali situazioni a rischio” Questi sono i gruppi premiati: Folgore Cariati, con Mister Pino e Giovanni Greco; Forza Ragazzi di Corigliano, con Mister Curatolo e il dirigente Alfano; Atletico Rossanese, con Pasquale Ruffo; Real Sorrento di Mirto Crosia, con Mister Mingrone, Pranteda e Avolio; Academy Crotone di Cirò Marina, con Mister Sammarco; Atletico Cirò Marina, con Mister Guarascio, il Presidente Frustillo e il dott. Filippelli; Real Torretta, con la Presidente Maria Francesca Gigliotti; Città Di Cariati, con Mister Gigino Sero; Crucolese Calcio, con la Presidente Rita Garreffa; I Cariatis Calcio – Cariati – di Mister Franco Caruso; gli Allievi del Cariati Calcio del Presidente Sabatino Tosto; i Giovanissimi del Cariati Calcio, con Mister Cataldo Cristaldi; la Squadra di Pallavolo Femminile, della Scuola Media di Cariati, col Vicepreside prof. Filippo Critelli e la Squadra di Pallamano Maschile, della Scuola Media di Cariati, col prof. Michele Cipriotti. Emiliano Mondonico e Andrea Russo hanno, poi, consegnato una targa ricordo a tre vecchie glorie del calcio calabrese: Peppino Branca, con questa motivazione: “A Peppino Branca, la cui attività di calciatore è coincisa con l’inizio dei campionati dilettantistici regionali e si è conclusa come allenatore di varie squadre calabresi. Il suo Bar Sport è stato per decenni il simbolo del pallone e come primo “Mister” di Cariati ha allevato con passione la generazione dei giovani calciatori degli anni Sessanta”; Giovanni Cufari, con questa motivazione: “A Giovanni Cufari, che ha dedicato una vita allo sport, tedoforo alle olimpiadi del 1960, giocatore di calcio e allenatore di tante squadre. Meticoloso nella applicazione delle sue idee, ha saputo dare ai giovani senso di responsabilità, di serietà e di attaccamento” e Maurizio Branca, con questa motivazione: “A Maurizio Branca, dilettante di calcio e professionista per l’impegno, la serietà e la dedizione, dati nello sport prima come giocatore della Cariatese e poi come allenatore di tanti giovani talenti locali”. Erano pure presenti, tra gli altri: Don Angelo Bennardis, Parroco di Santa Maria delle Grazie di Cariati; il Luogotenente Nicodemo leone, Comandante della Stazione dei Carabinieri di Cariati, Pietro De Luca, Comandante della Polizia Municipale di Cariati; Cataldo Minò, Presidente del Consiglio Comunale di Cariati; Leonardo Montesanto Vicesindaco del Comune di Cariati; Rita Garreffa, Vicesindaco del Comune di Crucoli; Assunta Trento, Cittadina delegata alla Cultura del Comune di Cariati, Leonardo Trento già Assessore Provinciale al Territorio; Cataldo Formaro, Direttore del sito Cariati.it; Pino Urso, Direttore del sito Cariati.web; Leonardo Rizzo Fotoreporter del sito Il Ponte; Maria Rosaria Galati, Presidente del CIF di Cariati, Cataldo Santoro, Presidente dell’A.N.C. “Alfio Ragazzi” di Cariati; Rossella Scigliano, Presidente dell’AVO di Cariati; Damiano Montesanto, Presidente dell’AVIS di Cariati; Cataldo De Nardo e Nicola Nucaro, Responsabili del Centro Studi “Pier Giorgio Frassati” di Cariati; Francesco Milillo, Presidente della Pro-Loco di Cariati; Giovanni Cufari, Presidente della Lega Navale Italiana Sezione di Cariati; Francesco Filareti, Presidente dell’Associazione Culturale e Teatrale “Nella Ciccopiedi” di Cariati; Antonio Marino, Presidente dell’Associazione Cicloamatori di Cariati e Michele Caligiuri, Presidente del Rotary di Cariati.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta