Giornata della Memoria 2011: Contributo morale del Comune di Cerchiara

Giornata della Memoria 2011: Contributo morale del Comune di Cerchiara di Calabria alla Memoria collettiva. Il Sindaco e Lamministrazione comunale di Cerchiara di Calabria, celebrano la ricorrenza della Giornata della Memoria 2011, con un gesto di grande spessore storico, morale e culturale dedicato ad un altro popolo vittima di genocidio quello Armeno,un milione e mezzo di morti, nel 1915, da parte dei turchi. Seppure vero che la Shoah, espressione del genocidio del popolo ebraico, concetto espresso solo nel 1944, dal giurista Lemkin,esso stesso superstite dell olocausto, coniato dal greco genos razza e dal latino caedes strage, un altro popolo, ha aperto il XX secolo con il suo olocausto-genocidio quello armeno. Questo popolo, attende ancora giustizia e riconoscimento totale dalla storia ufficiale e dalle diplomazie mondiali. Attraverso la pubblicazione di un libro inedito,acquisito al patrimonio della Biblioteca Comunale, Diario 1913-1916, dellambasciatore americano a Costantinopoli allepoca dei fatti, Henry Morgenthau, ebreo, il Comune di Cerchiara di Calabria, come documentato dalla tabula gratulatoria, ha contribuito alla pubblicazione di questo importante testo, edito dalla casa editrice Guerini ed associati ed ha inteso con questo piccolo gesto, rimarcare lo sdegno e la condanna nei confronti di tutte le violenze perpetrate contro ogni individuo o popolo in nome di differenze ideologiche,religiose o culturali e suffragare il proprio compito istituzionale a favore dellintegrazione tra i popoli,dellaccoglienza e della libert. Iniziativa editoriale e di testimonianza storica-civile promossa e concretizzatasi, grazie allimpegno ed alla dedizione di Antonia Arslan, scrittrice e traduttrice di opere della letteratura armena e di best sellers, come la Masseria delle Allodole e La Strada di Smirne. Inoltre intenzione della Municipalit di Cerchiara di Calabria impegnarsi, con atto consiliare a richiedere alle Istituzioni nazionali il riconoscimento del genocidio Armeno cosi come gi fatto dal Consiglio regionale della Lombardia e da altri Comuni Italiani. Da quanto si evince dalla lettura di alcuni passaggi dellambasciatore, se le cancellerie degli stati europei, avessero fatto tesoro e memento della denuncia di Morgenthau, infausto presago della sciagura incombente da li a pochi anni sul popolo ebraico, quella Shoah, poteva essere evitata. Purtroppo gli uomini immemori, hanno scritto con il Genocidio degli Ebrei, e continuato con altri genocidi quale quello del popolo Cambogiano e del Ruanda un’altra amara e triste pagina di storia , laddove artatamente il pregiudizio razziale, religioso, culturale ed economico ha fatto da volano allintolleranza ed allodio interetnico. Mai pi intolleranza, mai pi odio, mai pi primogenia di un popolo su un altro.. ,questo sar il messaggio che le Amministrazioni Comunali e le popolazioni di Cerchiara di Calabria, San Lorenzo Bellizzi e Francavilla Marittima porteranno alla Giornata Commemorativa della Memoria indetta dallIstituto comprensivo scolastico C.Alvaro nella sala convegno di Cerchiara di Calabria alla presenza della Dirigente Scolastica Dott.ssa Maria Carmela Rugiano, del Prof. Pino Costantino, vice sindaco di Terranova da Sibari,del dott. Isacco Nuna e del Vescovo della Diocesi di Cassano allo Jonio SE Mons Bertolone.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta