CARIATI PAESE ALBERGO ALLA BORSA DEL TURISMO MEDITERRANEO DI PAESTUM

CARIATI PAESE ALBERGO ALLA BORSA DEL TURISMO MEDITERRANEO DI PAESTUM Turismo sostenibile, valorizzazione, recupero e promozione del centro storico, ricettività diffusa di qualità, gestione manageriale dell’identità a partire dal coordinamento in tema di ristorazione tipica e comunicazione, professionalizzazione dell’accoglienza e di tutte le espressioni dell’ospitalità, inclusione del patrimonio storico, archeologico e culturale nell’offerta alberghiera, formazione continua e dal basso. Sono, questi, gli obiettivi ed il metodo condiviso dai tanti promotori della costituenda associazione CARIATI PAESE ALBERGO (CPA) e promossi a Paestum nei giorni scorsi. Grande entusiasmo e ampia promozione territoriale hanno caratterizzato la partecipazione alla Borsa mediterranea da parte della costituenda associazione. in particolare la promozione del patrimonio storico, archeologico e culturale, con due diversi itinerari archeologici, uno riguardante la Sibaritide e l’altro Crotone, sempre partendo da Cariati “Borgo medioevale nella Calabria Magnogreca”. Gli itinerari molto ricercati sono stati così disegnati nella brochure dallo Storico calabrese, Prof.Franco Liguori, che ne ha curato i dettagli ed anch’egli presente a Paestum . Brochure fortemente voluta da Cariati Paese Albergo e realizzata con il sostegno dei seguenti sponsor: IMPERIALE ORO-BLU PLANET DIVING -DIMENSIONE BELLEZZA DI ANTONIO RUSSO LO SPECCHIO DI VENERE-BAR ROSTICCERIA DUOMO-BAR TABACCHI KEVALY JONICA ASSICURAZIONE DI ANTONIO ARCURI-CATALDO FORMARO DESIGNER. RISTORANTE PIZZERIA PEDROS che tutti si ringraziano per la loro assidua e proficua partecipazione a sostegno delle iniziative di promozione turistica del territorio. I sostenitori di Cpa (Aldo Fortino, Giuseppe Milillo, Mariella Torchia,Angela Ventrella, Enzo Labonia, Rossella Seccia, Pina Fortino, Franca Cristaldi , Sina Scigliano ed Assunta Trento) presenti a Paestum, continueranno la loro programmazione per la promozione del Borgo Antico.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta