TRIBUNALE DI ROSSANO: Tredicesimo giorno di assemblea permanente, decimo di sciopero della fame.

Continuano le diverse forme di protesta intraprese per la difesa del Tribunale di Rossano e, tramite esso, per la tutela dell’intero territorio della Sibaritide. La cittadinanza sembra aver ben compreso in questi giorni di dibattiti e discussioni le valide argomentazioni che imporrebbero un immediato ravvedimento da parte del Governo, fino ad oggi troppo sordo ed immobile rispetto alle giustificate e legittime esigenze espresse da un intero territorio. Oggi, a conferma di come si avverta concretamente la voglia di protesta e reazione, di come siano stati fervidi i confronti di questi giorni, il Tribunale di Rossano alle ore 7.00 di stamani è stato occupato, costituendo di fatto l’oggetto della ennesima azione di lotta intrapresa dai cittadini. La apposizione di una grossa catena alla porta di ingresso, il divieto di far entrare chicchessia fino alle ore 10.30, la folta presenza registrata nei pressi del palazzo di giustizia, rappresentano la più concreta ed incontestabile prova di come queste siano ore decisive per il presidio e per la intera città. Comitato Territoriale per la Difesa del Tribunale di Rossano

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta