CALCIO: Il giovane Daniel Leone, secondo portiere della Reggina calcio, è stato operato d’urgenza, a causa di un tumore al cervello.

Brutta notizia in casa della Reggina Calcio. Il giovane calciatore Daniel Leone, napoletano, secondo portiere è stato operato d’urgenza presso gli ospedali Riuniti di Reggio Calabria, a causa di un tumore al cervello. Il giocatore sabato scorso, regolarmente convocato, é stato in panchina nella sfida contro il Matera. Da qualche settimana accusava forti mal di testa. Insospettito dai dolori il medico sociale della Reggina lo ha accompagnato in ospedale per sottoporlo ad alcuni accertamenti tra cui anche una tac, che ha rilevato il problema serio al cervello e la necessità di un intervento d’urgenza per l’esportazione di una massa tumorale.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta