Spasmodica attesa da entrambe le tifoserie per l’avvincente derby di domenica prossima,

Spasmodica attesa da entrambe le tifoserie per l’avvincente derby di domenica prossima, 24 marzo 2013, che vedrà opposte le due formazioni locali : la Cariatese dell’attivissimo presidente Filomena Greco ed il Cariati dello sportivissimo presidente Sabatino Tosto: Lo stadio comunale registrerà il tutto esaurito e ci saranno spettatori anche dei paesi viciniori, nonché tecnici interessati alla gara. Tutti “ esauriti “ per la Cariatese. E’ questa la simpatica puntualizzazione che arriva dall’addetto stampa della Cariatese, Vincenzo Patera, alla vigilia del confronto con i cugini del Cariati. Lo stadio comunale si avvia, infatti, verso il tutto esaurito. Il dirigente sportivo della Cariatese è letteralmente fuori di testa per l’ottimo percorso della squadra, che gioca, diverte, strappa applausi e consensi. Nella cittadina l’attesa per il derbj è talmente febbrile che le due tifoserie sono alla ricerca di instaurare nello stadio una esaltante coreografia, da lasciare letteralmente sbalorditi il pubblico che domenica prossima assisterà al frenetico ed elettrizzante derbj. L’attuale classifica vede la Cariatese al quarto posto in classifica con 47 punti, il Cariati al V posto con 45 punti. La compagine del presidente Filomena Greco ha conseguito ben 14 successi stagionali, cinque pareggi e cinque sconfitte. Il suo vantaggio sul Petronà, compagine che occupa la sesta posizione in classifica, è di ben dodici punti, quindi dorme sogni tranquilli per la disputa dei play off. Il Cariati del presidente Sabatino Tosto occupa la quinta posizione con tredici successi, sei pareggi e cinque sconfitte e ben dieci punti sul Petronà,diretta concorrente ai ply off. “Le sei partite che mancano al termine del campionato, ha precisato il segretario Vincenzo Patera, equivalgono per la Cariatese ad altrettanti spareggi. I play off, cui credono tutti, giocatori, tecnico e societò, non sono più, a mio avviso, una chimera.La partita con i cugini del Cariati sarà al cardiopalmo, proseguito Vincenzo Patera, certamente si assisterà ad un incontro ad alto tasso tecnico, vibrante e dal risultato incerto sino al 90’ di gioco” Per quanto concerne il Cariati il morale è alto, nonostante che il colletivo scenderà in camp rimaneggiato, a causa del grave incidente di gioco, in cui è incorso il giovane centrocampista Gaetano Salerno. Nonostante la grave defezione, il nmorale dei ragazzi di mister Vincenzo Filareti è alto, certamente decisi a battersi per conseguire il quattordicesimo successo stagionale, mettendo così una seria ipoteca sui play off. Sulla partita registriamo una dichiarazione del direttore sportivo.”L’attesa per il derby?, La nostra vigilia, ha puntualizzato Alfonso Pignataro, è tranquillissima, e solo un grande Cariati potrà giocarsi tutte le ciance a disposizione, considerando l’alto valore della Cariatese.Occorrerà carattere, razionalità e determinazione. I ragazzi che scenderanno in campo se la giocheranno, come sempre, per raccogliere il masimo, nel pieno rispetto dei cugini cariatesi”. Le formazioni sono top secret, in quanto sia Vincenzo Filareti che Antonio Cosentino non si lasciano sfuggire il minimo particolare.Vinca il migliore, ma soprattutto prevalga la legge dello Sport.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta