persi circa 400.000,00 €. per la differenziata; a rischio 1.000.000,00 €.

le notizie sui finanziamenti al comune di Cariati assomigliano ad un bollettino di guerra!!!! Il primo marzo il Tar della Calabria sospende i lavori del mercato ittico, il 9 marzo la regione Calabria revoca il finanziamento sulla differenziata; riguardo al mercato ittico invito il sindaco ad attivarsi senza perdite di tempo e tentennamenti ; la marineria di Cariati ha bisogno del mercato ittico, i pescatori hanno diritto alle banchine degne di tale nome ed il porto di Cariati non può restare “eterna” opera incompiuta; non vogliamo entrare nella disputa legale ,pendente, sia tra le imprese che tra le imprese ed il comune ; sicuramente se il comune di Cariati avesse aderito alla stazione unica appaltante regionale ,da noi richiesta formalmente, questo “pasticcio” si sarebbe potuto evitare; aver fatto ricorso alla procedura negoziata, per lavori di 1 milione di euro, è stato un azzardo, procedurale e politico, ed i risultati “negativi” sono sotto gli occhi di tutti”. Sicuramente se i lavori non verranno celermente riaffidati e se l’opera non verrà completata, entro agosto del 2012, il comune non solo dovrà restituire il finanziamento ma dovrà risarcire “ENTRAMBE” le imprese !!!!.quanto alla perdita del finanziamento della differenziata i consiglieri di minoranza sono tutt’altro che distratti per come ,sia pure con rammarico, leggiamo da un comunicato stampa; nel provvedimento di revoca la regione Calabria parla di INERZIA del comune di Cariati e del suo Sindaco, che più volte invitato, non si è mai presentato per sottoscrivere ed accettare l’erogazione del finanziamento; leggo con stupore che il finanziamento è stato perso, anzi RIFIUTATO, per colpa di altri sindaci !!! ma allora perché si è taciuto sulla vicenda? Perché la problematica non è stata portata a conoscenza del consiglio comunale? Perché il sindaco non ha relazionato alla regione Calabria di tale “inghippo”; e,poi, perché in data 20.01.2012 il comune di Cariati emetteva comunicato stampa ringraziando i sindaci dei comuni viciniori per l’impegno profuso sulla gestione dei rifiuti e sulla differenziata ? Il nostro comune, purtroppo, è alla deriva da più tempo e chi dovrebbe indicare la rotta per raggiungere l’agognata meta ha perso la bussola oltre che ogni credibilità !!!! Peggio di cos셅.. Mario Sero CARIATI NEL CUORE

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta