numerosissimo pubblico intervenuto alla terza edizione “ Insieme in un mare di… Emozioni”

Ampia risonanza ed unanimi consensi ha riscosso tra il numerosissimo pubblico intervenuto alla terza edizione “ Insieme in un mare di………Emozioni”, realizzaro da un Centro di Fisioterapia e Riabilitazione di Cariati, svoltosi, tra la commozione generale degli intervenuti, nella struttura balneare di un lido di Cariati. Un evento altamente significativo che ha visto coinvolti oltre 60 pazienti diversamente abili,sia adulti che bambini. I fisioterapisti del Centro, coordinati impeccabilmente dal direttore sanitario, d.ssa Concetta Varano, presenti autorità comunali, civili e sanitarie, hanno dato inizio ad una ampia e qualificata manifestazione riabilitativa con i pazienti, nello specifico: rieducazione neuromotoria sulla battigia a scopo terapeutico con i loro pazienti affetti da ictus cerebri; sclerosi multipla; Charcot Marie Thoot; Sindrome di Down; Paralisi cerebrale infantili; Parkinson, Protesi di ginocchio e protesi d’anca effettuando servizi sulla sabbia ed in mare poiché l’acqua e la sabbia, ha spiegato il direttore sanitario Concetta Varano, diventano il mezzo, lo strumento di intermediazione tra il terapista ed il paziente, creandovi una relazione comunicativa. Il personale è stato visto, dagli intervenuti, colorato, chiassoso e quasi scatenato, ma nel contempo preparato ad attenuare le sofferenze dei loro pazienti sempre con il sorriso sulle labbra, perché genitori e parenti alle prese con un figlio o con un congiunto hanno soltanto bisogno di sanitari esperti e capaci di non farli abbattere di fronte a simili patologie. Il direttore amministrativo del Centro, Emanuele Maduli nel dirsi soddisfatto per la giornata sanitaria effettuata, ha chiarito ai presenti che l’effetuazione dell’evento richiede giornalmente tanto lavoro da parte di tutto lo staff che vede impegnati il fisiatra, il neurologo, l’urologo, la psicologa, la sociologa, i fisioterapisti, la psicomotricista, la neuro e psicomotricista dell’età evolutiva, la logopedista e gli operatori socio-sanitari. Ha ringraziato per la loro partecipazione attiva gli operatori della “Misericordia” di Cirò Marina,coordinati dal governatore dr. Rosario Gangale e gli operatori della cooperativa Nove Torri,coordinati dal presidente Antonio Curia. Ha ringraziato, infine, per la loro partecipazione il sindaco di Cariati Filippo Sero, l’assessore provinciale Leonardo Trento, il direttore del distretto Jonio Sud dell’ASP di Cosenza Alessandro Donnici, il direttore sanitario Cesare Quadro, il comandante della capitaneria di Porto Antonio Paparo ed il comandante della Polizia municipale Pietro De Luca.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta