MASSIMO TALLARICO, del Movimento 5 stelle Cariati, all’indomani del voto: “Grazie a voi Cittadini di Cariati”

Grazie a voi Cittadini di Cariati. È tutto merito vostro…. Finalmente avete deciso di agire, non vi siete sottomessi ai soliti politici/fannulloni che della politica ne fanno un mestiere e per la prima volta avete scelto di essere LIBERI. Desidero di vero cuore ringraziare tutti quelli che nella giornata del 23/11/14 hanno deciso di dare il loro sostegno ad un gruppo di cittadini coraggiosi che contro tutto e tutti hanno deciso di sfidare quella classe politica che da troppo tempo calpesta la nostra dignità. Grazie a tutti voi, Cittadini di Cariati perché avete compreso l’importanza della presenza cittadina nella politica e grazie a tutti quelli che, con il loro impegno, hanno sostenuto il nostro progetto di cambiamento e hanno avuto il coraggio di “metterci la faccia”. La prima apparizione del gruppo Pentastellato Cariatese, è risultata essere un vero successo, soprattutto perché, anche se non abbiamo imbrattato i muri di manifesti, anche se non abbiamo fatto alcun accordo sottobanco con altri partiti, anche se non abbiamo chiesto il sostegno di alcun politico, anche se non vi abbiamo fatto alcuna promessa elettorale, anche se non vi abbiamo regalato falsi sorrisi, Voi Cittadini avete creduto in noi facendo registrare un dato storico, che ha un valore tanto più grande se si considera che lo abbiamo raggiunto da soli. Un dato che risulta essere davvero soddisfacente per un gruppo che si presenta per la prima volta ai cittadini. Vorrei rivolgermi però, anche a quei cittadini che non hanno avuto la stessa pazienza e che non hanno ritenuto importante dare il loro contributo. Mi rivolgo a chi ha scelto la via dell’astensione perché da cittadino libero come voi, VI CAPISCO…….. Vi capisco perchè, anche io sono stanco delle continue prese in giro dei politici che pensano solo alle loro poltrone, e per capire questo basta scorrere le liste dei vari partiti per trovarvi i soliti nomi che da oltre 20 anni fanno parte dei palazzi di potere…. Ma tutto questo quando finirà? Quando potremo davvero considerarci cittadini liberi?

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta