Festival del Peroncino: realizzata dall’orafo Domenico Tordo la targa

Conclusa positivamente la XX edizione del Peperoncino Festival realizzata, come consueto, a Diamante. Migliaia di persone hanno partecipato alle varie iniziative proposte durante la kemesse. La cittadina tirrenica è stata letteralmente invasa da tanta gente proveniente anche da altre località per partecipare e vivere in prima persona gli ciò che di piacevole e interessante gli organizzatori hanno pianificato, fra cui, stand espositivi, degustazioni, canti, balli ed esibizioni varie. In occasione della cerimonia conclusiva, l’Unpli, (Unione nazionale Pro loco d’Italia), della Calabria, ha premiato il presidente dell’Accademia del Peperoncino, Enzo Monaco. L’ha fatto attraverso una targa d’argento, realizzata dal maestro orafo Domenico Tordo. Significativa anche la dedica: “Unpli Calabria. 1992…2012…Peperoncino festival. Al presidente della Pro Loco di Diamante, Enzo Monaco, per l’impegno ed i successi ottenuti nel promuovere la nostra Calabria nel mondo”. Il lavoro realizzato dal giovane maestro di Mirto Crosia è stato fortemente apprezzato. Migliaia di persone presenti hanno avuto la possibilità di ammirare il lavoro esclusivo prodotto dall’orafo Tordo. A consegnare il particolare riconoscimento al presidente Monaco, su delega del presidente regionale Unpli, Nicodemo Martino, è stato Antonello Grosso La Valle, presidente della Pro loco di Belvedere Marittimo, nonché componente dell’Unpli regionale calabrese, il quale ha evidenziato la bravura dell’orafo Tordo: <>. Anche il presidente Monaco, nel ricevere il Premio realizzato da Tordo, ha espresso parole di apprezzamento vero il giovane orafo: <>. Ed ha aggiunto: <>. Sul palco anche il maestro Tordo che ha ringraziato per i complimenti ricevuti e, a sua volta, si è congratulato per l’ottima organizzazione e il successo del Peperoncino festival, divenuto, ormai appuntamento annuale che valorizza la Calabria anche al di fuori dei confini regionali e nazionali. Ha ringraziato, altresì, l’Unpli che sta apprezzando e valorizzando suoi lavori e la sua capacità artistica. Infine, lo stesso Tordo, ha omaggiato il suo noto monile “La Calabria nel cuore” al presidente Grosso La Valle e al presidente del Parco Marino “Riviera dei cedri”, Ciriaco Astorino.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta