ESTATE, NUMEROSE PROPOSTE DELLE ASSOCIAZIONI PER CARIATI CITTÁ DELLA TARANTELLA – 28° EDIZIONE SERO:CONTINUITÀ NEL METODO E NEI CONTENUTI

ESTATE, NUMEROSE PROPOSTE DELLE ASSOCIAZIONI PER CARIATI CITTÁ DELLA TARANTELLA – 28° EDIZIONE SERO:CONTINUITÀ NEL METODO E NEI CONTENUTI CARIATI (Cs), Sabato 25 giugno 2011 – Mostre di pittura, cinema all’aperto, musical, cabaret, ballo, mostre fotografiche, raduni storici, giochi della gioventù, sagre enogastronomiche, sfilate di moda, arte e cultura sotto le stelle. Sono, queste, alcune delle diverse proposte giunte dal mondo dell’associazionismo cittadino e che, come previsto nel bando scaduto ieri (venerdì 24), saranno valutate e scelte per impreziosire la sezione associazioni della programmazione socio-culturale estiva. Per metodo ormai consolidato, la proposta delle associazioni sarà dunque affiancata, in una separata sezione, alla proposta istituzionale ed agli eventi consolidati della “Città della Tarantella”: dai caffè letterari, evento culturale itinerante nato e promosso dall’ex assessore alla cultura Cataldo PERRI, alla 34esima edizione della Regata storica dei gozzi, dalla festa delle radici e a quella della pesca ed alla rassegna di musica etnica, fino alla 3 edizione del prestigioso PREMIO HERAKLES 2011 (previsto per settembre). Dalla marina, al centro storico, alle contrade. Tante le iniziative di qualità, diverse per target e obiettivi. Il Sindaco Filippo SERO, nella giornata di ieri, data di scadenza per la presentazione delle proposte, ha incontrato, le associazioni, insieme ad Assunta TRENTO, cittadina delegata allo spettacolo alla programmazione estiva. Sono innumerevoli – ha dichiarato il Primo Cittadino – le riduzioni di spesa che dobbiamo apportare. Abbiamo avuto tagli erariali per 306 mila euro. Insieme a questa riduzione stiamo comunque continuando il percorso di risanamento del bilancio. Non ci saranno – ha continuato – contributi per le associazioni, per la crisi nella quale riversa anche il comune di Cariati. Non rinunceremo, ovviamente, alla continuità degli eventi di carattere identitario. Ormai la programmazione cariatese è diventata un brand culturale affermato e riconosciuto nel territorio. Con convinzione – ha concluso – preserviamo metodo e format delle passate edizioni, fedeli alla mission identitaria che ha contraddistinto e valorizzato, soprattutto negli ultimi cinque anni, la capacità attrattiva del progetto socio-culturale, non solo estivo, denominato “Cariati Città della Tarantella”. Continuano, intanto, a giungere manifestazioni di interesse, da parte degli imprenditori e professionisti cittadini, per sponsorizzare il cartellone estivo. I TERMINI, PER QUESTI, SCADRANNO IL PROSSIMO 29 GIUGNO. Dopo quella data, l’Amministrazione Comunale valuterà le proposte e comunicherà le intese di partnership eventualmente raggiunte.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta