ELEZIONI, QUALE FUTURO PER L’EUROPA?

“Le elezioni del Parlamento Europeo 2014, quale futuro per l’Europa?”. È, questo, il tema del dibattito previsto per MARTEDÌ 15 APRILE, alle ORE 15 nell’aula L dell’edificio Giuridico-Campus Germaneto dell’Università degli studi Magna Graecia. L’evento è stato organizzato dal centro di Documentazione Europea, dal centro Ricerca Autonomie Territoriali Europee in collaborazione con il sistema bibliotecario di Ateneo dell’Università Magna Gaecia. Dopo i saluti del prof. Luigi VENTURA direttore del Dipartimento Scienze Giuridiche, Storiche, Economiche e Sociali e del prof. Paolo FALZEA coordinatore accademico del Centro di Documentazione Europea, interverranno la prof.ssa Paola MORI ordinario di Diritto dell’Unione Europea e Pier Virgilio DASTOLI Presidente del Consiglio Italiano Movimento Europeo. Realizzare iniziative che promuovano la partecipazione al voto europeo partendo da tutte le tematiche che l’Unione Europea sostiene per il coinvolgimento dei cittadini e in particolare per i giovani verso l’Europa; favorire la conoscenza delle tematiche relative alla partecipazione attiva dei giovani cittadini in Europa con iniziative pensate per gli studenti universitari, ma aperte agli studenti dell’ultimo anno delle superiori; far conoscere le opportunità che l’Unione Europea offre ai giovani, per quanto riguarda lo studio, il lavoro e la possibilità di far esperienza in un altro paese. Sono, questi, gli obiettivi del progetto “Il mio voto in Europa la scelta per il mio futuro”, promosso e finanziato dalla Commissione Europea che coinvolte 22 Università e Istituti di ricerca italiani, tra le quali l’Università Magna Graecia di Catanzaro. – (Fonte: MONTESANTO SAS – Comunicazione & Lobbying).

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta