Cataldo Perri, cariatese, medico e cantautore folk, ha presentato il suo libro “OHI DOTTO”.

Il Cantiere Creativo LiberaMente gestito dalla giovane Pierelena Mazzitello, ha ospitato la presentazione del Reading letterario musicale di Cataldo Perri “OHI DOTTO”, “in una sera d’estate…con tanti amici…in un intreccio di dialetto e tradizioni…musica e parole”, con dei relatori d’eccezione: il Preside Antonio Latanza, il Prof. Damiano Montesanto e Alex Rispoli dell’associazione “Le lampare”. La scrittrice Assunta Scorpiniti, coordinatrice dell’evento, ha esordito affermando che Perri, nel suo lavoro letterario “tesse la trama di una vita, della sua vita, ricca di letteratura meridionale, dove ha inserito alcuni pezzettini del nostro vissuto, operando una riflessione sull’esistenza umana fatta con molta ironia e con tanta umanità”. Perri conferma dicendo che “l’arma dell’ironia utilizzata in questo mio testo è una sorta di difesa estrema”. L’autore continua “nello scrivere questo libro ho sentito il bisogno di innamorarmi di ciò che dicevo per fare innamorare chi lo legge” “Cataldo Perri – ha esordito il Preside Latanza – ha riportato alla luce i tanti aspetti di Cariati, che altrimenti sarebbero andati persi”. “Il mondo che ha portato alla luce – ha concluso il Preside, dopo una dotta disamina sul libro – è quello di ognuno di noi e, attraverso questi racconti, ho conosciuto meglio i miei concittadini”. Il prof. Damiano Montesanto, nella sua relazione verbale, ha affermato, tra l’altro, che il libro è “uno spaccato sociale, fatto da un osservatore speciale, cioè da un medico di famiglia, con una profonda cultura politica e una straordinaria umanità. La caratteristica di questo lavoro è la mediterraneità delle storie raccontate, perché parte da lontano vivendo la vita di tutti i giorni”. Il giovane Alex Rispoli delle Lampare ha ringraziato l’autore per aver realizzato un’opera utile e necessaria a mantenere la memoria storica del nostro paese. Cataldo Peri ha poi letto alcuni fatti salienti citati nel suo libro, intervallati dal suono della sua chitarra battente. La serata ha avuto il culmine con l’esibizione del gruppo Happy Doctor Night Sband, composto da Cataldo e Filomena Perri, Peppino Donnici, Fortunato Russo e Cesco Trento.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta