Arrestato un sorvegliato speciale per furto all’interno di un istituto scolastico.

Ieri sera 29 aprile 2014 i Carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile di Rossano hanno tratto in arresto, nella flagranza di reato C.J. 37/enne rossanese noto alle F.O., resosi responsabile del reato di furto e violazione alle prescrizioni della sorveglianza speciale. Nella tarda serata di ieri i Carabinieri, nel corso dei rituali e specifici servizi finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati contro il patrimonio, a seguito di una segnalazione telefonica si portavano presso l’istituto commerciale “Gradilone” ove all’esterno sorprendevano un soggetto che alla vista dei militari si dava a precipitosa fuga a piedi. I militari dell’Arma riconoscevano l’individuo che veniva rintracciato subito dopo dichiarandolo quindi in stato di arresto. Oltre al furto, l’arrestato risponderà anche della violazione alle prescrizioni della sorveglianza speciale di p.s. alla quale è sottoposto, per essere uscito in orario in cui doveva rimanere presso la sua abitazione. Successivamente i militari si portavano all’interno dell’istituto scolastico ove accertavano che l’arrestato aveva danneggiato il distributore di generi alimentari impossessandosi del danaro custodito nello stesso. Al termine degli accertamenti si è proceduto alla restituzione della refurtiva agli aventi diritto. Il P.M. di turno, la Dr.sa Maria Vallefuoco, sostituto procuratore della Procura della Repubblica di Castrovillari, ha disposto gli arresti domiciliari presso la sua abitazione, in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta