‘W la mamma’ non si farà: annullata la seconda edizione della festa

Facebooktwittergoogle_plusmailFacebooktwittergoogle_plusmail

«Strumentalizzare tutto è lo sport preferito di chi invece si professa solo a parole paladino della pace sociale». Così l’Alternativa ha commentato la propria scelta di rinviare ‘W la mamma’ a data da destinarsi.

«La festa, che era stata organizzata dal Coordinamento Rosa de l’Alternativa per domenica 13 Maggio, in ricorrenza della festa della mamma, così come fatto l’anno scorso, purtroppo deve essere annullata e rimandata a una data successiva alla competizione elettorale – dicono ancora dal movimento – . Questo perché evidentemente c’è chi teme anche una semplice festa, una giornata all’insegna dell’allegria per i grandi, ma soprattutto per i bambini, i quali notoriamente non hanno appartenenza politica e sono il futuro di tutti noi».

«La strategia utilizzata purtroppo è sempre la stessa: arrestare tutto quanto di buono e propositivo si cerca di fare nell’interesse di tutti. Crescere come comunità – concludono –  significa innanzitutto mettere da parte le rivalità di ogni genere e agire in sinergia. Anche creando motivi di incontro e di gioia condivisa. Questo non dovrebbe essere vero solo a parole, ma soprattutto nei fatti. Le cose positive andrebbero emulate e non boicottate. Dobbiamo purtroppo però constatare che anche stavolta non è stato così. È giusto, quindi, prendere coscienza tutti di quanto avvenuto e di come perfino alcune mamme si siano opposte alla realizzazione dell’evento che comunque verrà organizzato in data da destinarsi perché i nostri bambini hanno bisogno anche di questo: gioia, socialità, solidarietà, condivisione».

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Facebooktwittergoogle_plusmailFacebooktwittergoogle_plusmail

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta