Un bambino calabrese alla prossima edizione dello Zecchino d’Oro

Carlo Antonio Fortino, 4 anni appena, è il bambino di Montalto Uffugo

FacebooktwittermailFacebooktwittermail

Carlo Antonio Fortino, 4 anni appena, è il bambino di Montalto Uffugo che sarà uno dei 16 piccoli interpreti che daranno voce alle 12 canzoni dell’edizione numero 62 dello Zecchino d’oro.

Proviene dalla classe di canto della maestra Daniela Arena, del centro artistico musicale di Francesco Petrasso di Montalto Uffugo.

Grande la gioia di mamma e papà che hanno visto superare le varie selezioni fino ad approdare a Bologna nella fase finale che si è svolta all’Antoniano dal 2 al 4 settembre.

Un sogno che si avvera grazie alla maestra Angela Carà, Laura Calderaro, Stefania Cara e a tutta la scuola e le maestre de “Il paradiso dei monelli” che hanno fatto amare il canto a Carlo sin da piccolissimo.

Alla maestra Daniela Arena e il maestro Francesco Petrasso, Centro Artistico Musicale, a Davide Capotorto autore della mitica “Banda della pastasciutta” canzone che ci ha portato super fortuna alle selezioni.

Per ascoltare ora la sua candida voce e vedere il suo talento non resta che aspettare la 62esima edizione dello Zecchino d’oro che andrà in onda in mondovisione su Rai Uno dal 5 al 7 dicembre all’Antoniano di Bologna.

Sarà Antonella Clerici a presentare i piccoli finalisti e nell’ultima puntata sarà affiancata anche da Carlo Conti.

Print Friendly, PDF & Email
FacebooktwittermailFacebooktwittermail

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta