U SACCHIATTU DI LONGOBUCCO A SANREMO 2019 DIETRO LE QUINTE DEL FESTIVAL CON PEDRO’S

FacebooktwittermailFacebooktwittermail

LA CALABRIA IDENTITARIA CHE EMOZIONA

CARIATI (Cs), Lunedì 4 Febbraio 2019 – La vera forza ed il segreto inimitabile della Calabria sta tutto nella sua biodiversità. Quella dei suoi territori e della sua gente. Quella custodita nella capacità emozionare con la semplicità e l’autenticità. Quella dei suoi mille paesaggi e delle sue produzioni identitarie. Quella biodiversità che, senza troppe parole, ti ritrovi intatta nei piatti, a tavola. Di ciò resta convinto, non da oggi, Pietro TANGARI, da 23 anni anima e corpo di quel brand, PEDRO’S, divenuto ormai simbolo e sintesi di una fra le più distintive esperienze regionali di pizza ed oggi anche di cucina identitaria. E che da domani, MARTEDÌ 4, per la sesta edizione consecutiva, contribuirà a rappresentare l’identità più preziosa del territorio nella vetrina nazionale di CASA SANREMO 2019.

Ambasciatore dell’eccellenza culinaria, riconoscimento conferitogli dalla Regione Calabria, agli speciali ospiti dell’attesa kermesse nazionale che transiteranno nell’hospitalitiy del famoso Festival della Canzone Italiana (inaugurata ieri domenica 3 e fino a SABATO 9 FEBBRAIO), PEDRO’S proporrà ancora una volta piatti speciali, omaggio a prodotti e ricette della memoria di una terra che – sottolinea – con la sua storia, la sua memoria enogastronomica ed il suo patrimonio identitario ha tutte le carte in regola per competere sui mercati del turismo emozionale. Quello che vale di più e che dura 365 giorni l’anno.

E tra le produzioni autentiche del territorio, protagoniste del paniere portato a CASA SANREMO 2019 dalla GG PRODUZIONI di Giuseppe GRECO, l’eccellenza star di questa edizione sarà ‘U SACCHIATTU di LONGOBUCCO, ingrediente principe sia della speciale pizza che del primo piatto che sarà presentato e preparato da PEDRO’S nello show coking con la supervisione del resident chef di CASA SANREMO Fofò FERRIERE.

Olio extravergine d’oliva prodotto da ulivi secolari del territorio, pomodori secchi, ricotta podolica, rosmarino e pepe nero. Sono, questi, gli ingredienti che saranno utilizzati per la preparazione de U SACCHIATTU IN MEZZE MANICHE. – L’impasto della pizza a lunga lievitazione, invece, sarà impreziosito dalla polvere di peperoncino. Sarà chiusa a scrigno, per contenere ed esaltare i sapori de U SACCHIETTU con ricotta. 

Il SACCHETTO DI LONGOBUCCO (nella Sila Greca) si ottiene dalla carne della zampa anteriore del maiale, che viene macinata e insaccata nuovamente nella stessa cotenna. Il nome deriva dal fatto che la cotenna è poi ricucita e il prodotto assume così la forma di un sacchetto.

PEDRO’S è brand di gusto e qualità ormai noti anche a SANREMO. – Cantanti, produttori, operatori, giornalisti e professionisti del settore musicale in queste 6 edizioni hanno avuto modo di apprezzare le proposte del pluripremiato istruttore responsabile della Scuola nazionale di pizza di Cosenza. Tra tutte, quelle identitarie, alla liquirizia AMARELLI di ROSSANO, con petali e crema di carciofi; quella con caciocavallo di CIMINÀ e pere alla riduzione di MOSCATO PASSITO di SARACENA, entrambi presidio Slow Food; quella alla ‘nduja, scamorza e scorza di clementine della SIBARITIDE.  – (Fonte: Lenin MONTESANTO – Comunicazione & Lobbying – 345.9401195)

VIDEO SU FACEBOOK

https://www.facebook.com/montesantosascomunicazionelobbying/videos/2158960761085776/

 

 

Print Friendly, PDF & Email
FacebooktwittermailFacebooktwittermail

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta