Terremoto nel mare Ionio

Lo ha reso noto il servizio geologico Usa

Facebooktwittergoogle_plusmailFacebooktwittergoogle_plusmail

Violenta scossa di terremoto, magnitudo 6.8 nel mar Jonio, con epicentro a Zacinto, in Grecia.

Lo ha reso noto il servizio geologico Usa.

Paura anche in Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia perchè la scossa si è propagata e ha fatto tremare la terra su gran parte del Mediterraneo centrale. È allerta tsunami nel mar Jonio e nel basso Adriatico.

La scossa è stata registrata alle 00.54 a una profondità di 10 km.

È stato avvertito anche in Campania con alcune segnalazioni arrivate da Napoli. E anche nella provincia di Ragusa. Molte le chiamate di cittadini impauriti, in particolare residenti nei piani alti degli edifici.

L’Ingv avverte che “è stata diramata un’allerta tsunami per la Grecia. Per le coste di Calabria, Basilicata, Puglia, Sicilia (Ionio) l’allerta è ‘arancio’: possibili variazioni del livello del mare inferiori a 1 metro. Si consiglia di stare lontani da coste e spiagge”.

Print Friendly, PDF & Email
Facebooktwittergoogle_plusmailFacebooktwittergoogle_plusmail

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta