Situazione critica in località Thurio

Rabbia e disperazione. Tra le campagne di Thurio.

Esondazione fiume Crati
Facebooktwittergoogle_plusmailFacebooktwittergoogle_plusmail

Rabbia e disperazione. Tra le campagne di Thurio è questo il “raccolto”.

Nessuna clementina profumata, nessun gregge al pascolo.

A quasi ormai una settimana dall’esondazione del Crati lo sconforto si è abbattuto sulle comunità duramente colpite da quella valanga di acqua e fango che ha invaso case, stalle e campi.

I nervi sono tesi, la stanchezza di fa sentire e l’incertezza su ciò che li aspetta per il futuro sembra essere paradossalmente l’unica certezza.

“Che non si spengano i riflettori e che si intervenga con efficacia in tempi brevi”.

Print Friendly, PDF & Email
Facebooktwittergoogle_plusmailFacebooktwittergoogle_plusmail

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta