Sbarcati 79 migranti a Crotone

La gestione dello sbarco è stata coordinata dalla Prefettura di Crotone

Settantanove persone sono state tratte in salvo nella serata del 23 novembre al largo di Crotone.

Si tratta di un gruppo di pakistani, tutti uomini tra cui almeno 5 minori, che si trovavano a bordo di una imbarcazione a vela incagliatasi tra Capo Cimiti e Capocolonna.

In loro soccorso sono arrivate le motovedette della Capitaneria di Porto di Crotone che hanno provveduto al trasbordo per poi condurre i migranti nel porto pitagorico.

La gestione dello sbarco è stata coordinata dalla Prefettura di Crotone.

Presenti anche i medici del Suem 118 che hanno verificato le condizioni di salute dei migranti tra i quali ci sono 14 persone colite da scabbia.

Dopo l’accoglienza sul porto, curata dai volontari di Croce Rossa Italiana, Misericordia e Prociv, le 79 persone sono state condotte al Cara di Isola Capo Rizzuto per lo screening sanitario e l’identificazione.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta