Rinuncia del Gruppo iGreco ai posti letto per la nuova struttura sanitaria a Cariati

Si rinuncia ai 70 posti letto che la società aveva già in capo in strutture operanti nel territorio cosentino

Facebooktwittergoogle_plusmailFacebooktwittergoogle_plusmail

C’è una novità nella vicenda giudiziaria relativa alla famiglia Greco all’indomani dei provvedimenti giudiziari, che hanno interessato Saverio e Filomena Greco, decisi dal Tribunale di Castrovillari. 

Il gruppo iGreco ha inviato nei giorni scorsi alla Regione Calabria e al Comune di Cariati l’informativa nella quale rinunciano al nulla osta ed all’autorizzazione per realizzare un nuovo ospedale privato a Cariati.

Pertanto si rinuncia ai 70 posti letto che la società aveva già in capo in strutture operanti nel territorio cosentino e che avevano comunicato di voler trasferire a Cariati, dove la società avrebbe sopportato nuovi e cospicui costi di adeguamento di una nuova struttura sanitaria. 

Print Friendly, PDF & Email
Facebooktwittergoogle_plusmailFacebooktwittergoogle_plusmail

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta