PICCOLA PESCA, PUBBLICATI NUOVI BANDI FLAG

FacebooktwittermailFacebooktwittermail

OBIETTIVO: OCCUPAZIONE GIOVANI, RISPARMIO ENERGETICO

MINÒ (FLAG) INVITA A PARTECIPARE ENTRO 12 SETTEMBRE

CORIGLIANO ROSSANO (Cs), Lunedì 15 Luglio 2019 – Piccola pesca, sostenere la diversificazione, all’interno o all’esterno della pesca commerciale, l’apprendimento permanente e la creazione di posti di lavoro nelle zone di pesca e acquacoltura. – Valorizzare, creare occupazione, attrarre i giovani e promuovere l’innovazione in tutte le fasi della filiera dei prodotti della pesca e dell’acquacoltura. – Stimolare la competitività delle aziende che operano nel settore della trasformazione del pescato attraverso la realizzazione di investimenti finalizzati al risparmio energetico, alla riduzione dell’impatto sull’ambiente, al miglioramento della sicurezza, dell’igiene e delle condizioni di lavoro.

Sottendono questi obiettivi i bandi PO FEAMP 2014/2020 approvati dal FLAG – I Borghi Marinari dello Jonio e ai quali è possibile partecipare entro le ORE 14 di GIOVEDÌ 12 SETTEMBRE 2019.

A darne notizia è Cataldo MINÒ Presidente del FLAG I BORGHI MARINARI DELLO JONIO informando che per partecipare è necessario inviare la candidatura correttamente compilate e con tutti gli allegati richiesti all’indirizzo di posta elettronica certificata del FLAG – flagborghidelloionio@pec.it. I bandi completi, le modalità di partecipazione e maggiori informazioni sono disponibili sul sito http://www.flagborghidelloionio.it/bandi-e-avvisi/.

INTERVENTI DI ITTITURISMO E PESCATURISMO – REALIZZAZIONE E POTENZIAMENTO DELLA RISTORAZIONE A KM 0 (MISURA 1.3). Gli investimenti concessi per questa misura dovranno essere rivolti a servizi ambientali legati alla pesca, alla ristorazione e all’attività pedagogica relativa alla pesca.

LAVORAZIONE E TRASFORMAZIONE DEI PRODOTTI ITTICI DEL TERRITORIO – INTERVENTI DI COMMERCIALIZZAZIONE E VENDITA DIRETTA DELLE PROPRIE CATTURE – LAVORAZIONE DEL PRODOTTO ITTICO A LIVELLO FAMILIARE – VENDITA DIRETTA DEL PRODOTTO IN BANCHINA E DEFINIZIONE DI UN PROTOCOLLO DI QUALITÀ/SICUREZZA ALIMENTARE (MISURA 1.42). Per questo bando saranno ammessi investimenti che valorizzino i prodotti della pesca ed in particolare consentano ai pescatori di provvedere alla trasformazione, alla commercializzazione e alla vendita diretta delle proprie catture; Investimenti innovativi sugli attrezzi per ridurre al minimo le catture indesiderate in grado di migliorare la qualità dei prodotti della pesca.

TRASFORMAZIONE E COMMERCIALIZZAZIONE DEI PRODOTTI DELLA PESCA E DELL’ACQUACOLTURA (MISURA 5.69). Gli investimenti ammessi dovranno sostenere la trasformazione delle catture di pesce commerciale che non possono essere destinate al consumo umano; porteranno a prodotti, processi e sistemi di gestione e di organizzazione nuovi o migliorati.

Print Friendly, PDF & Email
FacebooktwittermailFacebooktwittermail

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta