PICCOLA PESCA, PIOGGIA FONDI SU TERRITORIO

MINÒ: 1 MLN A TREBISACCE/75 MILA EURO A CROSIA

Facebooktwittergoogle_plusmailFacebooktwittergoogle_plusmail

FLAG/FIRMATE CONVENZIONI CON REGIONE

CORIGLIANO ROSSANO (Cs), Mercoledì 27 Febbraio 2019 – PORTI, LUOGHI DI SBARCO, SALE PER LA VENDITA ALL’ASTA E RIPARI DI PESCA, pioggia di fondi sul territorio. TREBISACCE/1 MILIONE di EURO per l’ammodernamento e l’allungamento del pontile; CROSIA/75 MILA EURO per la realizzazione di uno scalo di alaggio per le imbarcazioni. – Sono, questi, alcuni dei progetti finanziati nell’ambito del Fondo Europeo per gli Affari Marittimi e la Pesca 2014/2020. Firmate le convenzioni con la Regione Calabria.

È quanto fa sapere il Presidente del FLAG I BORGHI MARINARI DELLO JONIO, Cataldo MINÒ esprimendo soddisfazione per i risultati ottenuti sia da parte delle istituzioni che dei privati.

Le campagne di comunicazione e gli incontri informativi che continuiamo a promuovere su tutto il territorio – sottolinea MINÒ – vanno in questa direzione: far comprendere le opportunità di sviluppo e crescita legate alla possibilità di vedersi finanziati non solo nuovi progetti ed idee, ma anche quelle di rinnovare e qualificare strumenti e spazi a disposizione.

Alla firma delle convenzioni, avvenuta nel Dipartimento Agricoltura e Risorse Agroalimentari della Cittadella Regionale, erano presenti il consigliere regionale delegato all’agricoltura, Mauro D’ACRI, il Dirigente Generale Giacomo GIOVINAZZO, ed il Dirigente del Settore 5, Cosimo Carmelo CARIDI.

Dal progetto di pescaturismo di Nicola TOLONE di CROTONE; agli interventi di ristrutturazione ed isolamento della stiva dell’imbarcazione della società cooperativa PESCATORI di CARIATI fino agli interventi volti a migliorare l’efficienza energetica che saranno messi a punto dall’ACQUARIUM GROUP SRL di CORIGLIANO ROSSANO. – Sono quattro, in particolare gli interventi approvati per il FLAG I BORGHI MARINARI DELLO JONIO che riguardano interventi per la trasformazione e commercializzazione dei prodotti della pesca e dell’acquacoltura; interventi di ittiturismo e pescaturismo; la realizzazione ed il potenziamento della ristorazione a km0 e del turismo legato alla pesca; la lavorazione e trasformazione dei prodotti ittici del territorio.

Print Friendly, PDF & Email
Facebooktwittergoogle_plusmailFacebooktwittergoogle_plusmail

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta