“OMAGGIO A FRIDA” XI TAPPA ANCORA A FIRENZE. UNA MOSTRA DA RECORD!

Facebooktwittergoogle_plusmailFacebooktwittergoogle_plusmail

Dopo il grande successo avuto a Palazzo del Pegaso , dal  25 gennaio al 7 febbraio,  la mostra “Omaggio a Frida” a cura di Amedeo Fusco, Myriam Peluso e Vittorio Tosto continua ancora a Firenze dal 9 al 24 febbraio UNA MOSTRA DA RECORD presso Porto di Mare Eskimo via Pisana 128, la mostra sarà inaugurata il 9 febbraio  alle ore 20,00 e a seguire musica dal vivo….con il cantautore Francesco Cofone e poi con la Mojo Blues Band e gode del patrocinio del Comune di Firenze dell’Ambasciata del Messico e della collaborazione del Q4 del comune di Firenze. 

L’ evento a Firenze presso Palazzo del Pegaso è stato organizzato dal Centro di Aggregazione Culturale in collaborazione con la Presidenza del Consiglio Regionale e con la Commissione per le Pari Opportunità della Regione Toscana, sostenuti dall’Ambasciata del Messico e sono intervenuti , la presidente della Commissione per le Pari Opportunità della Regione Toscana Rosanna Pugnalini, il Consigliere  addetto Culturale e alla Cooperazione Dell’ Ambasciata del Messico María Teresa Cerón  e i curatori della mostra:  il presidente del Centro di Aggregazione Culturale Amedeo Fusco,  la gallerista Myriam Peluso e l’ ex calciatore della Fiorentina Vittorio Tosto e diversi artisti, da segnalare anche la presenza del cantante della Bandabardò: Erriquez.

Questo progetto,  nato da un’idea di Amedeo Fusco, circa tre anni fa,  sta percorrendo tutta l’Italia, ha sempre avuto un grosso successo di pubblico, ed è già pronto per altre mete  e la destinazione finale sarà Città del Messico. Oltre 50.000 persone hanno visitato la mostra nelle varie tappe. Oltre 2.000.000 di persone raggiunte attraverso i social e la rete.  74 artisti contemporanei, provenienti da tutto il mondo, attraverso il loro punto di vista,  hanno deciso di dare la propria interpretazione e rendere il proprio omaggio alla grande artista messicana, Frida Kahlo, che con la sua arte è riuscita a trasmetterci  energia e positività, nonostante la vita con lei non è stata molto clemente.

Gli artisti che esporranno sono: Agostino Viviani, Maddalena Pumpo, Paola Galli, Sara Ghedin, William Maltese, Angelo Criscione, Paola Abbruzzese, Arturo Barbante, Reyna Zapata, Maria Rosa Beghelli, Sergio Cimbali, Isabella Maria B ImbArt – Pirografista, Salvatore Denaroo, Mariella Mascaro, Annalisa Cavallo, Manola Caribotti, Giuliana Griselli, Laura Longhitano, Barbara Guarini, Cristina Cateni, Demmy Avanzi, Beatrice Nicosia, Katia Buffolo, Roberto Trucco, Roberta Bruno, Angelo Mangione, Xavier Yarto, Ubaldo Petroni, Alejandrina Calderoni, Barbara Puglisi, Francesca Barnini Sfumature, Annarita Camassa, Maria Pia Muccii, Paola Ummarino, Dania Minotti, Pasquale Vulcano Arte, Carmelo Carrubba , Piera Narducci, Fabrizio Paoli, Clara Pasquino, Maria Nencioni Sfumature, Ombretta Montanelli Sfumature, Lucio Morando, Laura Girardello, Anna Vidmar, Fabrizio Viola, Francesco Santuccii, Paolo Cutrano, Alessio Schiavon, Gianfranco Brusegan, Manuela Distefano, Emanuele Bellio, Nina Vm, Silvano Ruffini, Maria Grazia Impagnatiello Bernardetta Olla, Paola Estori, Pamela Siciliano, Maria Occhipinti, Giovanni Peroncini, Nara Kirakosyan, Mariagrazia Diquattro, Salvo Distefano, Silvana Occhipinti, Gabriella Bon, Maria Romeo, Luca Ceccanti, Ivo D’Orazio, Federica Furci, Orlando Tocco, Andrea Nanì, Michelangelo Lacagnina, Giorgio Trucco, Simona Benedetti.

“Il motivo per cui tutti noi ci muoviamo, è appunto quello che Frida Kahlo ci ha trasmesso, regalandoci emozioni  forti  e contagiandoci con la sua passionalità , senza dimenticare che il suo motto era appunto “Viva la Vida”. ”Questa mostra  a Firenze, è stata dedicata all’artista Laura Girardello, che ha fatto parte del Centro di Aggregazione Culturale, ed è presente alla mostra OMAGGIO A FRIDA sin dalla prima tappa. Portare la mostra “OMAGGIO A FRIDA”  a Firenze, una città universalmente riconosciuta  come “città dell’arte”, prima in una sede istituzionale come Palazzo del Pegaso e ora in in contesto completamente diverso; per la prima volta  la mostra avrà come sito un “locale” dove si fa, tutte le sere, musica dal vivo e dove hanno suonato e suonano i migliori musicisti di Firenze e della Toscana, il titolare stesso, Francesco Cofone è un cantautore che ha collaborato con Mogol ed altri nomi prestigiosi del panorama musicale nazionale.

La mostra composta da 74 opere di pittura, scultura , fotografia e pirografia  sarà visitabile dal 9 al 24 febbraio dalle 17 alle 24,Ingresso libero, lunedì chiuso. “Porto di Mare Eskimo” via Pisana 128.

Print Friendly, PDF & Email
Facebooktwittergoogle_plusmailFacebooktwittergoogle_plusmail

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta