No buche per interrare rifiuti ma impianti di riciclo

Se fino a ieri mancavano gli interlocutori oggi chiediamo e con la massima urgenza al governo regionale di intervenire sull’emergenza rifiuti che sta creando grossi disaggi all’ intera provincia di Cosenza. È necessario risolvere questa emergenza subito, ma ancor di più iniziare a proiettare la nostra regione partendo dalla realizzazione di impianti di trattamento, verso quella modernità di cui ha bisogno.

I rifiuti iniziano ad accumularsi in modo importante anche nel piazzale dell’ex ospedale Vittorio Cosentino di Cariati, molte sono le segnalazioni di cittadini e pazienti che ci sono giunte in questi giorni. Il nostro territorio è continuamente mortificato e depauperato di ogni servizio. Chiudono gli ospedali, aprono nuove discariche, i giovani partono.

Auspichiamo ad una rapida risoluzione di questa emergenza e come sempre invitiamo tutti a differenziare bene ed il più possibile i rifiuti, oltre che ad adottare uno stile di vita che sia il più possibile sostenibile e green.

Il mondo sta vivendo emergenze globali di vario genere e tutti dobbiamo fare la nostra parte per cambiarlo in meglio, per noi tutti e per il futuro dei nostri figli.
Il circolo legambiente Nicá

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta