Massimo Palanca: il calciatore catanzarese più ricordato

Amato dai tifosi, che hanno nei suoi confronti una vera e propria venerazione

Massimo Palanca
Facebooktwittergoogle_plusmailFacebooktwittergoogle_plusmail

“Tredici gol dalla bandierina” é il romanzo di Ettore Castagna che celebra il “mito” di Massimo Palanca, il calciatore più rappresentativo della storia del Catanzaro.

Amato dai tifosi, che hanno nei suoi confronti una vera e propria venerazione, Palanca é stato l’emblema di una stagione indimenticabile del Catanzaro che l’hanno visto protagonista in numerosi campionati di serie A.

Il titolo del libro ricorda quella che é stata la “specialità” di Palanca: fare gol col suo “magico” sinistro direttamente da calcio d’angolo.

Il libro é stato presentato a Soveria Mannelli nell’ambito di “Sciabaca”, il festival sul viaggio e sulle culture mediterranee ideato e promosso da Rubbettino editore.

Sul palco, con Palanca e Castagna, l’attore catanzarese Enzo Colacino, che ha letto da par suo alcuni passi.

Print Friendly, PDF & Email
Facebooktwittergoogle_plusmailFacebooktwittergoogle_plusmail

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta