“lo scalese Nicola Abruzzese nel consiglio nazionale di Legambiente”

In occasione del congresso nazionale riunitosi a Napoli dal 22 al 24 novembre scorso, Nicola Abruzzese Presidente del circolo Legambiente Nicà di Scala Coeli di professione Poliziotto, è stato eletto nel consiglio nazionale di Legambiente il cosiddetto “parlamentino del cigno verde” organo deliberativo della più nota associazione ambientalista italiana erede dei primi nuclei ecologisti e del movimento antinucleare che si sviluppò in Italia e in tutto il mondo occidentale nella seconda metà degli anni settanta.
I membri del neocostituito consiglio avranno il compito di definire gli obiettivi politici e organizzativi di Legambiente Nazionale, oltre che convocare eventuali congressi straordinari.
“Sono davvero onorato per questa nomina ed elezione al Consiglio Nazionale, anche perché è un prezioso riconoscimento del grande lavoro fatto dal nostro Circolo in questi due anni e mezzo, un riconoscimento che volentieri estendiamo a tutti i nostri soci e al territorio. Per questo voglio ringraziare in modo particolare tutti i Volontari che hanno permesso con la loro presenza e impegno di raggiungere questo importante obiettivo, il direttivo che indirizza l’attività del circolo ed è sempre preciso nelle vertenze ambientali territoriali, tutta la Legambiente a cui va un grande e caloroso abbraccio di ringraziamento per la fiducia, la vicinanza ed il supporto. Ora però è – il tempo del coraggio – per questo dobbiamo essere sempre più presenti nelle problematiche territoriali che riguardano l’ambiente e continuare ad operare nel sociale per proteggere e valorizzare la grande bellezza ambientale e culturale del territorio del basso ionio cosentino e dell’alto crotonese”.

Scala Coeli 31 dicembre 2019
Il circolo Legambiente Nicà

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta