L’IMPEGNO PER IL TERRITORIO RIMARRÀ IMMUTATO

Russo commenta il voto: «Avremo un rapporto diretto con il presidente della Regione»

CORIGLIANO-ROSSANO (CS) – Lunedì, 27 Gennaio 2020 – «Abbiamo lottato e ci abbiamo creduto. Abbiamo portato avanti una campagna elettorale carichi di entusiasmo e di speranze. Non siamo riusciti nell’obiettivo di entrare in Consiglio regionale ma resta per noi un grande risultato: quello di aver ricucito i rapporti umani ed istituzionali su un territorio che da decenni, ormai, vive gli effetti dell’abbandono dello Stato. Sono felice e sereno per il risultato conseguito. Ma, soprattutto, sono soddisfatto per il risultato ottenuto che mi classifica come il terzo dei non eletti e che resta un punto di partenza per iniziare a costruire, insieme, un laboratorio di idee e nuove prospettive insieme ai colleghi sindaci dell’area del medio basso Jonio cosentino».

È quanto dichiara il primo cittadino di Crosia nonché candidato di Forza Italia al Consiglio regionale della Calabria, di Forza Italia, commentando il responso delle urne che hanno visto il trionfo del centro destra e del presidente Jole Santelli.

«Il mio impegno a tenere alta l’attenzione sui problemi e le tante questioni che interessano la fascia ionica cosentina e la Sila greca – aggiunge Russo – rimarrà immutato. Anzi, da sindaco di uno dei centri più importanti di questo territorio continuerò a battermi per creare una rete istituzionale tra comuni che possano interloquire facilmente con la Regione. Certo, lo avremmo potuto fare più facilmente se fossimo stati presenti in Consiglio regionale ma non ci mancherà impegno e caparbietà per continuare a batterci e rivendicare diritti e servizi che oggi mancano. Sono sicuro che avremo un canale privilegiato nei rapporti con la presidenza della giunta regionale perché questa terra, nonostante la grande disaffezione nei confronti della politica e delle istituzioni, ha comunque risposto e dato un segnale forte di cambiamento».

«Per quanto mi riguarda – precisa ancora il sindaco Russo – continuerò a lavorare, insieme all’Amministrazione comunale, con maggiore determinazione e voglia a servizio della mia città, quella che appena sei mesi fa mi ha eletto per la terza volta alla sua guida. Non cambia nulla piuttosto si migliora. Siamo qui per questo. Auguri, quindi, alla neo presidente eletta Jole Santelli e ai nuovi Consiglieri regionali, soprattutto a quelli – conclude – che avranno l’onore e l’onere di rappresentare questo territorio, affinché non si dimentichino dei problemi che qui ci sono e che devono essere risolti».

©CMPAGENCY

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta