L’ALTERNATIVA inizia a sviluppare i punti salienti del programma elettorale

FacebooktwittermailFacebooktwittermail

Affollatissima e animata Assemblea de L’ALTERNATIVA tenutasi ieri sera nella sede di Cariati Marina e convocata per discutere sui punti salienti del programma elettorale del movimento. Vista la mancanza di programmazione da parte dell’attuale amministrazione e l’imminenza della Stagione Estiva – il cui inizio coinciderà con le Elezioni amministrative e l’insediamento del nuovo Sindaco – si è discusso dello stato dei servizi essenziali, emergenze ambientali e disservizi da affrontare e risolvere con tempestività.

Molti gli argomenti discussi con spirito analitico, partecipato e, novità assoluta, si sono portati all’attenzione non solo i problemi ma sono state offerte delle soluzioni plausibili e compatibili con le risorse già disponibili. In seguito all’introduzione del candidato a Sindaco Filomena Greco che ha fatto emergere problematiche ed ipotesi di soluzioni, gli interventi da parte di molti tra i presenti, hanno dato misura della “stanchezza” dei Cittadini verso un modello di amministrazione locale distratto, lontano, incapace di dialogo e confronto, stanchezza verso atteggiamenti di “delega e rassegnazione”. Si è parlato: dei 12 kilometri di spiagge e della necessità di effettuare la pulizia delle stesse tutto l’anno; della cura del verde, della raccolta rifiuti, della pulizia canaloni di scolo a mare, della bitumazione strade, dell’ acqua potabile a intermittenza, delle pedane per accesso al mare per persone con disabilità, della pianificazione di un Programma di accoglienza per Turisti e nostri concittadini residenti fuori, basato anche su una irrimandabile Formazione di tutto l’indotto turismo.

Tutti i presenti attraverso i numerosi e argomentati interventi hanno detto:” basta aspettare chi non sa o non vuole agire, agiamo noi e riappropriamoci della nostra Città, lavoriamo per restituire decoro e dignità per noi stessi e per quanti vorranno venire.” Un passo significativo di crescita culturale che segnala l’avvio di un cammino condiviso e partecipato, che potrà ridare a Cariati e ai Cariatesi qualità di vita e certezze per un futuro che noi tutti meritiamo.

I quattro consiglieri d’opposizione de L’Alternativa avevano richiesto oltre venti giorni fa, la convocazione di un Consiglio comunale per affrontare le criticità che interessano i Servizi essenziali, programmare un Piano estate 2016, chiedendo la costituzione di una commissione consiliare speciale di studio in tema di turismo e di servizi indispensabili e depositando altresì una interrogazione al Sindaco. Solo questa mattina, scaduti abbondantemente i termini per la tenuta del consiglio comunale, è arrivata la convocazione dello stesso! Sin da ora comunque si richiede al Sindaco ed all’attuale amministrazione di provvedere immediatamente alla bitumazione delle strade, alla pulizia delle spiagge, alla instillazione delle pedane a mare, al controllo e manutenzione di tutta la pubblica illuminazione, all’organizzazione idonea della raccolta rifiuti, alla pulizia delle villette e degli spazi pubblici e si i vita la popolazione tutta ad intervenire al prossimo Consiglio Comunale che si terrà in prima convocazione giorno 17 marzo p.v. alle ore 9.30 ed in seconda convocazione il giorno 22 Marzo p.v. alle ore 15:00.

Print Friendly, PDF & Email
FacebooktwittermailFacebooktwittermail

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta