Ingente sequestro di droga sulla SS 106

Il fiuto dell'animale si è rivelato prezioso

Facebooktwittergoogle_plusmailFacebooktwittergoogle_plusmail

Un corriere della droga è stato arrestato dai finanzieri che hanno sequestrato 154,6 chili di marijuana e hascisc.

I militari, nel corso di un controllo stradale sulla statale 106, hanno fermato un uomo di nazionalità albanese, che era alla guida di un autocarro.

Il nervosismo mostrato dall’uomo, ha spinto i finanzieri ad approfondire il controllo facendo intervenire l’unità cinofila antidroga con il cane “C-Quanto”.

Il fiuto dell’animale si è rivelato prezioso.

Nascosta nel cassone dell’autocarro, in un capiente doppiofondo congegnato appositamente, i finanzieri hanno trovato lo stupefacente, coperto con liste di legno e chiuso in sacchetti di cellophane per cercare di eludere i controlli.

I militari, oltre alla sostanza stupefacente il cui valore è stato stimato in cieca un milione di euro, hanno anche sequestrato tre telefoni cellulari, dieci banconote da cinquanta euro l’una e l’autocarro.

L’uomo è stato portato in carcere.

 

Print Friendly, PDF & Email
Facebooktwittergoogle_plusmailFacebooktwittergoogle_plusmail

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta