Il centro storico di Cariati sarà oggetto di istruttoria di vincolo

le aree archeologiche del Comune di Cariati, saranno soggette a una fase di istruttoria di vincolo

Facebooktwittergoogle_plusmailFacebooktwittergoogle_plusmail

Il Movimento 5 Stelle Cariati, comunica che grazie all’interessamento e all’attenzione da parte della Senatrice Margherita Corrado M5S, membro della Commissione Cultura del Senato, anche

Come si legge dalla nota trasmessa dalla Senatrice, i siti in questione conservano ruderi di epoca greca e romana e sono noti da anni sia ai tecnici del settore,sia purtroppo, ai cosiddetti tombaroli, che spesso vi hanno svolto scavi clandestini senza che le forze dell’ordine potessero opporsi efficacemente, in mancanza della declaratoria che ne attesti l’interesse pubblico rilevante. 

Cariati, quindi, l’unico paese della costa ionica con una cinta muraria intatta e otto Torri sullo jonio, rientrerà con i suoi beni, in questa fase di istruttoria, per attuare un processo di prevenzione e tutela che sta alla base dell’economia e di un turismo di larga fascia, che dovrà interessare la nostra comunità 365 giorni all’anno. 

Il Movimento 5 Stelle di Cariati, altresì, da sempre impegnato nella lotta a tutela del bene comune e dell’ambiente, non può che ringraziare la Senatrice Corrado, per il lavoro certosino e particolaristico che sta portando avanti e in essere, un lavoro che senza se e senza ma, non deve essere visto come un attacco “ad personam” verso questa o quella amministrazione, ma deve essere inquadrato nell’ottica di sprone, di stimolo e incitamento per andare sempre verso il meglio, verso la tutela del patrimonio dell’esistente e del bene comune.

“Non c’è valorizzazione senza tutela, dunque la messa in valore del patrimonio culturale della fascia ionica cosentina passa necessariamente attraverso lo strumento giuridico del vincolo.” 

L’affermazione della Senatrice Corrado rende l’idea, di quanto sia per certi versi difficile operare in contesti, dove se non c’è il vincolo giuridico, ognuno è legittimato a calpestare la propria storia, il passato, le bellezze naturali e innate, che fanno da cornice a scenari idilliaci, invidiati da storici, turisti e critici d’arte antica.

La cultura è alla base della vita quotidiana e del futuro; bisogna avere cultura ambientale, cultura dei beni che ci circondano, trasmettendo a tutti, i principi che stanno alla base di logiche di prevenzione e tutela.

Movimento Cinque Stelle Cari

Print Friendly, PDF & Email
Facebooktwittergoogle_plusmailFacebooktwittergoogle_plusmail

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta