Giuseppe MARINO aderisce al grande progetto autonomo storico del SAP

Facebooktwittergoogle_plusmailFacebooktwittergoogle_plusmail

Il SAP, Sindacato Autonomo di Polizia -Segreteria Provinciale di Crotone, è entusiasta  nel dare il caloroso benvenuto al Segretario Provinciale del CONSAP di CrotoneGiuseppe MARINO, il quale ritenendo concluso il suo percorso sindacale nel CONSAP, ha deciso di aderire al grande progetto autonomo storico del SAP, nato subito dopo la Legge 121/81.   
Unitamente a Giuseppe MARINO aderiranno al SAP tutta la Segreteria Provinciale e gli iscritti CONSAP. Il traghettamento del gruppo sindacale del CONSAP al SAP rientra nella logiche di valori condivisi e rafforza il progetto autonomo del sindacalismo interno alla Polizia di Stato, che da sempre lotta per il benessere e la tutela di tutti i colleghi in ogni ufficio d’Italia, ottenendo risultati tangibili.

Sono  particolarmente  felice dell’arrivo di Giuseppe MARINO, poiché lo abbiamo sempre apprezzato per la sua pacatezza dei toni, anche nei momenti di particolare avversità sindacale, quando sui tavoli di negoziazione i contributi sindacali eranosu posizioni assolutamente discordanti, ma con il fine ultimo di migliorare i livelli di lavoro delle donne e degli uomini della Polizia di Stato. Soprattutto gli riconosciamo una sensibilità ed una onestà intellettuale che oggigiorno è diventata qualità rara nel mondo sindacale.        
Pertanto la famiglia del  SAP di Crotone da il benvenuto agli iscritti del CONSAP ed esprime viva soddisfazione nel  ricevere il contributo dei loro  quadri sindacali che certamente, con le loro proposte, porteranno nuovi stimoli volti a migliorare le condizioni professionali  negli uffici della Polizia di Stato della provincia di Crotone.
Il SAP, con i nuovi arrivati, consolidala propria posizione di leadership sindacale della Provincia di Crotone,

con gentile preghiera di pubblicazione 

 

 Il Segretario Provinciale Aggiunto SAP

Veltri

Print Friendly, PDF & Email
Facebooktwittergoogle_plusmailFacebooktwittergoogle_plusmail

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta