GENNARO MADERA: IL RICAVATO DEI MIEI LIBRI SARA’ DEVOLUTO ALL’OSPEDALE DELL’ANNUNZIATA.

Molto bello e ricco di sana umanità: è il gesto del giovane concittadino Gennaro Madera, che riteniamo meritevole di segnalazione. 

In queste difficili settimane che sta attraversando il nostro Paese, la salvaguardia della salute di ogni persona viene prima di ogni cosa.

Dallo scorso 12 Marzo 2020 e fino al 26 Marzo 2020 l’intero ricavato tratto dalla vendita dei suoi libri, disponibili esclusivamente nella categoria libri su Amazon, sarà devoluto all’Azienda Ospedaliera di Cosenza con la quale l’autore è già in contatto.

L’intera somma sarà vincolata all’acquisto di materiale medico e/o sanitario, necessario a fronteggiare l’emergenza COVID-19.

Importante è diffondere il più possibile la notizia, perché solidarietà e sensibilità sono due fattori fondamentali per superare il complicato momento che deve vederci uniti.

Riportiamo integralmente quanto pubblicato, da Gennaro, sul suo profilo Facebook

La salute viene prima di tutto, soprattutto in questi periodi di crisi nazionale. Le voglie e gli sfizi possono essere accantonati. Ma alcuni, di questi sfizi, possono avere anche un fine benefico. Si può e si deve godere di ciò che si ha, che è spesso più di quanto si pensa. Il mio contributo dipenderà soltanto da voi, pertanto: Da oggi 12 Marzo 2020 e fino al 26 Marzo 2020 l’intero ricavato tratto dai miei libri disponibili solo ed esclusivamente su Amazon sarà devoluto all’Azienda Ospedaliera di Cosenza (con cui mi metterò in contatto a breve) e sarà vincolato all’acquisto di materiale medico e/o sanitario necessario a fronteggiare l’emergenza COVID-19.
Si può fare di più, sempre tutti insieme. Inutile ripetere quanto sia importante restare a casa. Ho pensato allora di dare a voi la possibilità sia di acquistare uno dei miei libri che di contribuire economicamente al supporto di un sistema sanitario vicino al collasso.
Il passo è semplice.
Il link è al primo commento.
Se vi va, fate girare l’iniziativa.
Andrà tutto bene.
Ma solo se insieme.”

Gennaro Madera

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta