EMERGENZA SANITÀ, COTTICELLI ASCOLTA I SINDACI

COMMISSARIO ASSUME IMPEGNI PER AREA IONICA

FacebooktwittermailFacebooktwittermail

STASI: SODDISFATTI MA MASSIMA ALLERTA

Corigliano-Rossano (Cs), Venerdì 6 Settembre 2019 – Ospedale nuovo della Sibaritide, garantire tempi certi per la realizzazione; tavolo tecnico nelle prossime settimane. – Pronto Soccorso del Guido Compagna, nell’area di Corigliano, risoluzione della problematica entro la prossima settimana. Sblocco di tutti i concorsi per il personale medico con priorità alla emergenza-urgenza. – Ospedale di Trebisacce, attivazione di reparti di base con priorità alla medicina ed alle attrezzature diagnostiche. Casa della Salute di Cariati, verifica ed accelerazione per la realizzazione; nelle more, potenziamento del Punto di Pronto Intervento. RSA di Caloveto, verifica ed accelerazione per la realizzazione. Chiusura del Piano del fabbisogno del personale entro Ottobre. – Sono, questi, i principali i principali impegni assunti dal Commissario ad acta per l’attuazione del piano di rientro dai disavanzi del servizio sanitario nella Regione Calabria Saverio Cotticelli con la delegazione di Sindaci dell’area ionica, incontrati oggi (venerdì 6) nella Sala Giunta di Palazzo Garopoli in occasione dell’assemblea promossa dal Sindaco Flavio Stasi.

Per quando riguarda uno degli impegni assunti e sottoscritti dal Commissario, la riapertura sin da questa sera (venerdì 6) del Pronto Soccorso del Guido Compagna, così come annunciato, sarebbe già una prima ed importante vittoria della unità dei Sindaci dell’area ionica.

È quanto fa sapere lo stesso Primo Cittadino esprimendo soddisfazione sì per la disponibilità dimostrata dal Commissario Cotticelli, ma – scandisce Stasi – allerta massima sin dalle prossime ore sugli impegni garantiti. Il Primo Cittadino si compiace, inoltre, per il percorso unitario rispetto alla complessiva offerta sanitaria territoriale che i Sindaci hanno inteso condividere e, soprattutto, perché a questo primo incontro seguiranno, già dalla settimana entrante, tavoli operativi e programmatici, con l’obiettivo di individuare e mettere in atto subito soluzioni concrete per normalizzare la fruizione del diritto alla salute nell’area vasta.

All’incontro hanno partecipato anche il referente sanitario Guglielmo Cordasco, la neo reggente dell’Asp di Cosenza Erminia Pellegrini ed il deputato M5S Francesco Sapia.

– (Fonte: Comune di Corigliano-Rossano/Comunicazione Strategica ed Istituzionale – Lenin Montesanto Comunicazione & Lobbying)

Print Friendly, PDF & Email
FacebooktwittermailFacebooktwittermail

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta