Danza. 20 anni di carriera per la maestra Sandra Galati, dell’Accademia “New Eurodance”

Facebooktwittergoogle_plusmailFacebooktwittergoogle_plusmail

Ventennale Accademia, il 29 settembre al palateatro comunale di Mirto, l’evento inaugurale dell’anno accademico

 

CROSIA (CS) – L’anno accademico 2018/2019 sarà caratterizzato da una ricorrenza importante per l’AccademiaNew Eurodance” di Mirto Crosia. La struttura guidata dalla maestra Sandra Galati festeggerà, infatti, i suoi primi 20 anni di attività.

            In occasione di tale anniversario, sabato prossimo, 29 settembre, alle ore 20,30, presso il palateatro comunale “Giacomo Carrisi” di Mirto, si terrà uno spettacolo inaugurale. L’iniziativa, aprirà ufficialmente il ventennale della compagine formativa crosimirtese. L’occasione assumerà una duplice valenza: da una parte segnerà una tappa importante della maestra Sandra Galati, appunto, 20 anni di carriera. Dall’altra, 20 anni di strada dell’Accademia New Eurodance, percorsi insieme agli allievi e alle rispettive famiglie.  Il 29 settembre, in onore della maestra Galati si esibiranno tutti i suoi allievi.  

Due decenni dedicati all’arte e alla danza in particolare. Venti anni di un’artista, la cui carriera è in continua evoluzione.

Sandra Galati è una ballerina professionista, insegnante di flamenco e docente di danza classica, nonché membro dell’Associazione internazionale di danza classica Marika Besobrasov. Ella, dapprima, si è dedicata alla carriera agonistica, poi si è indirizzata all’insegnamento. Era il 1999 quando ha ufficialmente aperto l’allora scuola di danza Eurodance. Nel 2012, poi, quest’ultima è stata trasformata in accademia, grazie alla conoscenza con la maestra Antonella Di Lecce, prestigiosa docente di danza classica. La Galati ha approfondito i propri studi di questa disciplina ed è stata inserita nel programma di studi mondiale Besobrasova.

A seguire, una corsa tutta in discesa. È stata, infatti, fortemente ampliata l’offerta formativa della struttura, con l’ingresso del maestro Davide De Giorgi. Quindi, non solo danza, ma anche teatro, dizione, musical, recitazione e canto. 

Gli allievi della New Eurodance ogni anno prendono parte agli esami internazioni di danza classica con giuria prestigiosa.

In questi 20 anni tanti allievi hanno imboccato la strada della danza professionistica, ottenendo importanti successi. Fra questi Fernando Loria, attualmente a Parigi e Felicya Serrano che lavora a Torino nella compagnia di Pompea Santoro.

Non sono mancate le soddisfazioni per i maestri e per le famiglie degli allievi. Anno dopo anno la qualità è cresciuta e l’apprezzamento sul territorio è sempre maggiore. Infatti, tanti allievi arrivano anche da altri centri del basso Jonio cosentino. A tale scopo, considerata l’ampia richiesta, quest’anno è stata aperta una succursale presso il palaeventi di Rossano Scalo. Per entrambe le sedi sono aperte le iscrizioni per l’anno accademico 2018/2019. Fra i vari impegni futuri c’è da sottolineare che il prossimo 3 novembre l’allieva Morena Porco, sarà una delle rappresentanti italiane alla finale mondiale del concorso Cnd, Confederation nationale de danze. Non basta. 6 allieve di danza classica sosterranno l’audizione per la Royal ballet school di Londra, una delle più prestigiose accademie di danza al mondo.           

Print Friendly, PDF & Email
Facebooktwittergoogle_plusmailFacebooktwittergoogle_plusmail

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta