Convegno organizzato dal circolo Legambiente Nica: Diversi sono stati gli interventi.

I realtori hanno sviluppato importanti argomenti,

Venerdi 9 febbraio si è tenuto a Cariati nel cinema teatro il convegno organizzato dal nostro circolo, erano presenti il Direttore Generale di Legambiente Stefano Ciafani il Presidente regionale di Legambiente Francesco Falcone il Vescovo della diocesi Rossano-Cariati Monsignor Giuseppe Satriano, il commissario prefettizio Antonio Reppucci, il Direttore di unirima Francesco Sicilia, un convegno molto importante in cui si è parlato di ambiente salute e sviluppo sostenibile.

Viviamo in una società consumistica e spesso egoista che opprime e devasta la terra, una società che nonostante sia piena di esempi positivi continua ad essere ancora molto irresponsabile, sono migliaia le specie animali e vegetali che ogni anno scompaiono che i nostri figli non potranno conoscere perse per sempre. La cura del creato è impegno di tutti dice papa Francesco nella sua enciclica Laudato Si’ in cui ci ricorda come la  terra sia casa comune, ma anche sorella con cui condividiamo l’esistenza e madre che ci accoglie tra le sue braccia a noi il compito di tutelarla e preservarla, la cura del creato è impegno di tutti. Noi tutti abbiamo il dovere di ridurre il nostro impatto sul pianeta attraverso le nostre scelte ed i nostri stili di vita, soprattutto per chi ci sarà dopo di noi per i bambini che stanno crescendo.

Il convegno è stato introdotto da  Nicola Abruzzese  Presidente del circolo Legambiente Nica, a presentare e coordinare Savina Sicilia vicepresidente del circolo Legambiente Nica, tra i relatori il Direttore Sanitario del CAPT- Cariati Michele Caligiuri, Giovanni De Renzo del Comitato Anti-Discarica di Scala Coeli, Flavio Stasi di Terra e Popolo, Massimiliano Capalbo di Orme Nel Parco. I realtori hanno sviluppato importanti argomenti, economia circolare,legalità, tumori, agricoltura ma soprattutto la vicenda della discarica privata di Scala Coeli che è stato il filo conduttore del convegno. Diversi sono stati gli interventi durante il dibattito di amministratori cittadini e rappresentanti sindacali. Erano presenti rappresentanti delle istituzioni delle forze dell’ordine cittadini e associazioni. L’evento è stato pratocinato dal comune di Cariati e dalla Misericordia di Scala Coeli. Un momento importante per il nostro territorio di conftronto e riflessione per un percorso di crescita comune. Soddisfatti ringraziamo tutti coloro i quali hanno preso parte all’evento.

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta